contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Trasporto pubblico e gare d'appalto: dopo il presidio in Regione continua la mobilitazione ad Ancona

1' di lettura
1089

"Lunedi 16 dicembre la giunta regionale valuterà in sede di discussione del bilancio, la nostra proposta di inserire nel testo di modifica del capitolato per le gare d'appalto nel settore del trasporto pubblico locale, una clausola di salvaguardia dei livelli occupazionali e salariali per la categoria". Lo afferma il segretario dell'Usb Marche Andrea Quaglietti, che lunedì mattina ha partecipato ad Ancona al nuovo presidio con i lavoratori del tpl davanti la sede della Regione.

"La mobilitazione svolta nelle ultime settimane dal sindacato di base a favore degli addetti del comparto sta portando all'attenzione anche della Giunta le problematiche del trasporto locale, con i rischi derivanti da nuove riduzioni delle tratte e dalle conseguenze delle gare d'appalto aperte, del servizio dal prossimo anno. Un incontro con un dirigente del settore trasporti che si è svolto oggi, ha evidenziato come la Regione Marche abbia recepito le nostre istanze, anche grazie alla partecipazione sia agli scioperi di venerdi scorso che ai presidi tenuti fino ad oggi.Siamo però solo in una prima fase del confronto e per questo continueremo a tenere alta l'attenzione sul problema, e quindi la mobilitazione proseguirà anche la prossima settimana".

Usb Marche



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2013 alle 18:32 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 1089 letture