contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: buona la prima per il Falconara Rugby

2' di lettura
815

palla rugby
Continua la striscia positiva per il Falconara Rugby che, alla ripresa del campionato, ottiene un’importante vittoria contro l’Amatori Rugby Ascoli.

Lontano dalle mura amiche e in un campo al limite della praticabilità i gialloblu si sono imposti con il punteggio di 6 a 17 al termine di una partita spettacolare e mai scontata. Le due squadre sono scese in campo determinate e affamate di vittoria ma soprattutto consapevoli della necessità di adattarsi quanto prima al suolo completamente ricoperto di fango e ad un pallone molto scivoloso. I primi 20 minuti hanno visto le squadre affrontarsi a viso aperto, con i due pacchetti di mischia pronti a sacrificarsi e a darsi battaglia in ogni angolo del campo e con i trequarti abili nell’uso del piede per spostare il gioco e a costringere l’avversario all’errore.

Ed è proprio grazie ad un fallo commesso dal Falconara che i piceni ottengono, a metà della prima frazione di gioco, un calcio di punizione ben piazzato e trasformato che porta il punteggio sul 3 a 0 in favore dei padroni di casa. La reazione dei gialloblu è forte e immediata, e dopo aver conquistato metri importanti con la mischia, riesce ad andare in meta al 33° con una giocata alla mano dei trequarti. Sul punteggio di 3 a 5 inizia il secondo tempo che vede l’irruenza della mischia falconarese aumentare e sovrastare la forza dei bianconeri. Determinante anche la linea dei tre quarti, in grado di anticipare le mosse offensive avversarie e di aggredire subito il portatore del pallone.

Dopo una serie di mischie chiuse vinte e di touche conquistate il Falconara guadagna sempre più campo e riesce ad andare in meta con Lanari prima e con Loccioni poi. Negli ultimi minuti la stanchezza si fa sentire e le squadre, stremate, continuano a lottare attendendo il fischio finale.

“La squadra è entrata in campo determinata e concentrata – commenta mister Fagioli -. Ha dimostrato carattere e ha giocato con il cuore senza risparmiarsi e meritando questa importante vittoria. È venuto fuori il gruppo e si sono visti i primi risultati del duro lavoro svolto durante gli allenamenti. Ora dobbiamo continuare così, sapendo che la strada che ci attende è difficile e in salita. Ora godiamoci questi 4 punti conquistati.”



palla rugby

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 11:31 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 815 letture