contatore accessi free

Lite violenta in famiglia: denunciato grazie alla vittima il compagno

Violenza sulle donne 1' di lettura Ancona 14/02/2014 - Lite violenta lite in famiglia ad Ancona. Denunciato, grazie alla segnalazione della vittima, il compagno, nonché padre di sua figlia. A mettere fine alla situazione i Carabinieri del Norm.

Lite in famiglia ad Ancona. E' successo nel tardo pomeriggio di giovedì, quando i militari del radiomobile rispondevano ad una segnalazione della centrale operativa del comando provinciale di ancona.

In una abitazione dorica, infatti, si consumava una violenza domestica nei confronti di una giovane donna straniera che dichiarava di essere stata picchiata dal compagno.

Una volta sul posti i Carabinieri hanno potuto verificare la precaria situazione familiare. La donna veniva, infatti, vessata e malmenata dal suo compagno, un filippino classe ’78.

Fortunatamente nulla di grave. La donna, dopo le cure del caso in Ospedale, è stata ora affidata ai servizi sociali che provvedevano ad accompagnarla in una posto protetto insieme alla figlia. Per l'uomo, invece, se lè cavata con una denuncia per "maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e atti persecutori".






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2014 alle 16:27 sul giornale del 15 febbraio 2014 - 994 letture

In questo articolo si parla di cronaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ywp





logoEV
logoEV