Falconara: un primo passo verso un 'Registro dei Tumori'. Al Diry: 'Gli interessi di partito devono essere messi da parte'

registro tumori 2' di lettura 09/03/2014 - Nell’ultimo consiglio comunale è stata approvata la mozione che richiede agli enti preposti l’istituzione di un Registro Tumori. La mozione è stata frutto di un lavoro congiunto di tutte le forze politiche falconaresi sia di maggioranza che di opposizione. Il consigliere di Insieme Civico Yasmin Al Diry ha fortemente promosso la redazione di una mozione che potesse trovare la più ampia condivisione possibile all’interno del consiglio comunale, al fine di dargli una importante valenza politica verso le istituzioni competenti.

Siamo soddisfatti che la mozione sia stata votata all’unanimità. Tale mozione chiede nei punti più salienti che il Sindaco e l’Amministrazione si impegnino: - alla stipula di una Convenzione fra Comune e Arpam per l’avvio di un Servizio di Sorveglianza Sanitaria da realizzarsi attraverso un report annuale che contenga dati in forma anonima relativi a: Ricoveri ospedalieri/day hospital, mortalità, problemi riscontrati alla nascita, altri dati;

- a chiedere, anche tramite l’Anci, alla Regione Marche la concreta attivazione del Registro dei Tumori; - a chiedere alla Provincia ed alla Regione ulteriori fondi per la manutenzione e l’implementazione delle centraline di rilevamento dell’inquinamento; - a informare costantemente i cittadini sui livelli di inquinamento e sui livelli di salute tramite un apposito spazio nel sito internet comunale, tramite assemblee pubbliche ed attività di sensibilizzazione; - a verificare la necessità di una stesura di un protocollo sanitario (Regione, Arpan, Asur, Comune di Falconara) che consenta di eseguire dalla diagnostica di prevenzione sulla popolazione falconarese.

“Questo risultato – commenta Michele Chiappa, coordinatore cittadino di Insieme Civico Falconara - non può che rendermi orgoglioso del lavoro svolto dal consigliere Yasmin Al Diry che ci rappresenta in consiglio e che tanto si è spesa per questa iniziativa. La soddisfazione è doppia. Da un lato ha vinto la linea - che Yasmin Al Diry in primis e Insieme Civico Falconara ha sempre sposato - di non porre nessuna barriera politica su temi quale la salute e dall’altro perché è una delle iniziative rilevanti che, pur essendo il suo iter partito da tempo, finalmente si concretizza.”

“Quello che è accaduto con il Registro Tumori – commenta Yasmin Al Diry, consigliere comunale di Insieme Civico Falconara - deve fare da apripista per un nuovo modo di interpretare la politica su temi quale la salute, dove gli interessi di partito devono essere messi da parte e si deve lavorare in modo unanime per il raggiungimento del risultato”.

Michele CHIAPPA Coordinatore Insieme Civico Falconara M. Yasmin
AL DIRY Consigliere – Capogruppo Insieme Civico Falconara M.


Lista Civica Insieme Civico
         
 Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2014 alle 16:21 sul giornale del 10 marzo 2014 - 1780 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Lista Civica, insieme civico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZDQ