Atletica indoor: Campionati paralimpici. Tutto pronto per lo 'start'. Oltre 200 atleti iscritti

pista atletica 3' di lettura Ancona 14/03/2014 - Le gare avranno inizio domani (sabato) pomeriggio per concludersi domenica. Intanto nella dei campionati paralimpici di atletica indoor mattinata di domani si terrà l’evento “Il sogno di Brent” con Andrea Lucchetta protagonista e tante testimonianza del mondo sportivo paralimpico.

Inizieranno domani pomeriggio (sabato 15) alle 15 al Palaindoor di via della Montangola in Ancona i Campionati Italiani Paralimpici di atletica leggera indoor. La manifestazione, su specifica assegnazione delle Federazioni Paralimpiche FISPES e FISDIR, è organizzata dall’Associazione Sportiva e Culturale “Anthropos” di Civitanova Marche con il sostegno e la collaborazione della FIDAL Marche, del Comune di Ancona, del CIP Marche e di altre associazioni Si tratta di un momento nevralgico della stagione di atletica paralimpica. Tanti atleti gareggeranno per una medaglia rappresentando i colori della propria società sportiva di appartenenza.

Quest’anno la manifestazione ha addirittura sfondato il tetto dei 200 atleti iscritti (226 le iscrizioni, 112 Fisdir e 114 Fispes) e tra essi ci saranno molti atleti reduci dai fasti di Londra 2012, dai Campionati Mondiali IPC di Lione 2013 e ultimo, ma solo in ordine di tempo, dai campionati del mondo di Reims in Francia, dove si è laureato bi-campione del Mondo Ruud Koutiki, atleta dell’Anthropos, nei 60m e 200m indoor. I Campionati Italiani di atletica leggera indoor, che per il nono anno consecutivo si terranno presso lo splendido Palaindoor di via della Montagnola 72, rappresentano la maggiore competizione a livello nazionale per quel che riguarda l’atletica indoor per disabili. I Campionati Invernali di Lanci si terranno all’Italico Conti per il terzo anno consecutivo (sulle totali 3 edizioni) e vedranno la partecipazione di oltre 50 atleti. Le gare avranno inizio sabato 15 alle ore 15, per concludersi il giorno successivo, domenica 16 attorno alle ore 13. Non mancheranno gli atleti marchigiani che vestiranno la casacca delle società sportive “nostrane”.

Tra questi sicuri protagonisti saranno Assunta Legnante, Ruud Koutiki e Riccardo Scendoni (tutti atleti dell’Anthropos), ma anche Luca Mancioli (della Podif Mirasole) ed altri atleti di livello della stessa Anthropos, della Santo Stefano Sport, dell’Atletica Odimo. I campionati indoor per disabili saranno arricchiti dalla presenza delle scuole nel pomeriggio di sabato 15 con alcune prove dimostrative al fine di divulgare sempre più il messaggio dello sport paralimpico. “Il sogno di Brent” al cospetto di circa mille studenti Quasi 1000 gli studenti per una mattinata dedicata alla sicurezza stradale, allo sport e alla disabilità. Attesa una massiccia partecipazione del mondo scolastico con circa mille tra studenti, insegnanti e accompagnatori. Nella mattinata di domani, invece, al Teatro delle Muse si terrà un evento nel corso del quale verrà trasmesso “Il sogno di Brent”, film d’animazione sulla disabilità e lo sport prodotto dal campione di pallavolo Andrea Lucchetta.

La mattinata vedrà la partecipazione attiva della Polizia Stradale con l’intervento del dirigente Alfredo Catenaro e la proiezione di un video sulla sicurezza stradale, e poi Annamaria Nardiello dirigente dell’Ufficio Scolastico Marche, Paolo Marasca, assessore comunale alle politiche giovanili, Luca Savoiardi presidente del Cip Marche, Fabio Sturani, presidente del Coni Marche. Attesa una massiccia partecipazione del mondo scolastico con circa mille tra studenti, insegnanti e accompagnatori. La manifestazione ha visto, nella sua articolata organizzazione, il fattivo coinvolgimento del Coni Marche, del Comitato Paralimpico Marche, dell’Ufficio Scolastico, dell’ASD Anthropos Civitanova Marche, con la collaborazione del Comune di Ancona e la partecipazione della Polizia Stradale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2014 alle 12:02 sul giornale del 15 marzo 2014 - 1060 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, pista atletica, Anthropos Civitanova Marche, paralimipici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZUq





logoEV