Ai giovani tra i 15 e i 25 anni una garanzia europea per il lavoro

2' di lettura Ancona 24/03/2014 - Sabato 22 marzo, al NH hotel di Ancona, un convegno dei Giovani Democratici delle Marche per presentare la “European Youth Guarantee” (Garanzia per i Giovani) messa in atto dalla Commissione Europea per assicurare ai giovani, al di sotto dei 25 anni, un’offerta valida di lavoro. Entro aprile parte la piattaforma tecnologica presso la quale i ragazzi potranno, registrasi.

“European Youth Guarantee” non una formula magica ma un programma concreto messo in campo dalla Commissione Europea affinché gli Stati membri assicurino a ogni persona al di sotto dei 25 anni una offerta qualitativamente valida di lavoro, il proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio entro un periodo di quattro mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema di istruzione formale.” Questo il tema centrale del convegno che si terrà sabato 22 marzo al NH Hotel di Ancona, promosso dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico della Regione Marche e dai Giovani Democratici delle Marche.

L’incontro, che prenderà avvio alle ore 15.30, intende presentare il Piano di attuazione Italiano con lo scopo di far conoscere, a quanti più giovani possibili, le sue enormi potenzialità. E’ di questi giorni l’accordo Stato – Regioni per avviare, entro il 5 maggio, il Piano di attuazione italiano della Garanzia per i Giovani 2014 – 2020 che prevede, nel biennio, finanziamenti per circa 1 miliardo e mezzo di Euro messi in campo dalla Youth Employment Initiative(567 milioni) , dal Fondo Sociale Europeo(379 milioni) e dal Governo nazionale (379 milioni).

Entro il prossimo aprile partirà, infatti, la piattaforma tecnologica dove i ragazzi potranno registrarsi e puntare a ricevere entro quattro mesi dalla disoccupazione o dalla fuoriuscita dalla scuola una opportunità di lavoro valida o di prosecuzione degli studi. Da qui la necessità di illustrare questo importante percorso che prevede già in questo primo trimestre 2014 un’ampia riforma strutturale del mercato del lavoro giovanile. “European Youth Guarantee – Dall’Europa alle Marche” è il titolo del Convegno che vedrà come relatori il Consigliere regionale, Gianluca Busilacchi, Francesco Comi, Segretario dei Democratici marchigiani, Roberto Tesei, Segretario regionale dell’organizzazione giovanile del Pd, Federico Nastasi, responsabile delle tematiche del lavoro dei Giovani Democratici e l’europarlamentare del Partito Democratico, Roberto Gualtieri. I ragazzi italiani interessati da questo programma sono circa 900 mila e il Governo sta già studiando di elevare l’asticella ai 29 anni di età.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2014 alle 00:52 sul giornale del 24 marzo 2014 - 2112 letture

In questo articolo si parla di politica, gianluca busilacchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1mO





logoEV