'Le idolatrie tecnologiche'. Un incontro al Pinocchio di Ancona per genitori

Smartphone, Iphone, tecnologia 1' di lettura Ancona 25/03/2014 - Venerdì 14 Marzo 2014, presso la Parrocchia di San Michele Arcangelo, vi è stato un incontro per i genitori con il presidente regionale dell’Associazione Italiana Ascoltatori Radio e Televisione (AIART), sul tema “Le idolatrie tecnologiche”.

Il mestiere di genitore è sempre più difficile. Oltre a doverci confrontare con le tante problematiche relative al rapporto genitori-figli, che nell’attuale società contemporanea hanno il loro peso, un’importante questione è data dalla presenza delle moderne forme di comunicazione.

Se un tempo per mezzi di comunicazione di massa intendevamo esclusivamente i giornali, la radio e la televisione, oggi lo scenario è completamente diverso, per non dire che ci troviamo di fronte ad un cambiamento continuo.

Per questa ragione, quando ho saputo che la Parrocchia del Pinocchio aveva organizzato un incontro per i genitori con Lorenzo Lattanzi, presidente regionale dell’AIART, ho pensato di partecipare. L’incontro si è rivelato molto interessante, arricchito da filmati e schede che hanno avvicinato i genitori presenti al vivo delle questioni.

La società sta cambiando, siamo da tempo entrati nell’epoca della globalizzazione e, in quanto genitori, non possiamo permetterci il lusso di conoscere marginalmente il mondo delle nuove tecnologie comunicative, che tanto appassionano i nostri figli: basta andare per la strada e constatare la presenza di tanti giovani chini sul telefonino di turno. O meglio, per me si tratta di un telefonino, ma in realtà abbiamo fatto la conoscenza del prodotto di una moderna tecnologia di comunicazione. Ma, vi prego, non fatelo sapere, altrimenti si potrà dire che sono un ignorante.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2014 alle 10:48 sul giornale del 25 marzo 2014 - 1165 letture

In questo articolo si parla di attualità, tecnologia, iphone, Massimo Cortese, smartphone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1qQ