Disabilità, Anffas open day ad Ancona: porte aperte al maneggio “La Cittadella”

fiera cavalli cantiano 2' di lettura Ancona 28/03/2014 - Per la Giornata nazionale della disabilità intellettiva e/o relazionale, l’Anffas di Ancona invita tutti al maneggio “La Cittadella” di Ancona, dove ha sede il proprio centro di riabilitazione equestre: un’occasione di incontro e conoscenza, all’insegna dello slogan “Insieme per l’inclusione sociale!”

Il 28 marzo torna, per il settimo anno consecutivo, la Giornata nazionale della disabilità intellettiva e/o relazionale, promossa da Anffas onlus, che quest’anno, per perseguire il suo obiettivo di informazione e sensibilizzazione sui temi della disabilità, sarà declinata in un vero e proprio “Open day” presso le strutture dell’associazione, con il coinvolgimento delle persone con disabilità, di soci, operatori e volontari.

Per la prima volta Anffas Ancona aderisce a questa manifestazione, e venerdì, dalle ore 15, aprirà le porte del maneggio “La Cittadella”, dove è attivo il centro di riabilitazione equestre dell’associazione: tutti i cittadini che lo vorranno, potranno partecipare e conoscere così l’attività di ippoterapia e non solo, che la onlus svolge, promuovendo lo sport per le persone con disabilità, come occasione per combattere pregiudizi e discriminazioni e favorire l’inclusione sociale. Sarà offerta a bambini e ragazzi l’opportunità di avvicinarsi al mondo dei cavalli, saranno spiegate le caratteristiche della pratica equestre ed eventualmente, chi lo vorrà, potrà provare a montare un pony con l’aiuto degli istruttori.

Per maggiori info: 071 55233 (al mattino). Ad Ancona l’Anffas opera dal 1964 per la difesa dei diritti e dell’inclusione sociale delle persone con disabilità e per il sostegno alle famiglie nei vari ambiti della scuola, del lavoro, dello sport e dei servizi; dagli anni ’80 si occupa di ippoterapia presso il Maneggio della Cittadella, dove è attivo un centro di riabilitazione equestre: qui si pratica attività ludico sportiva e psicomotoria incentrata sul cavallo, nonché l’inserimento lavorativo di persone disabili e alcuni progetti di integrazione nello scenario educativo formativo scolastico. Tra le altre attività promosse dall’Anffas locale, anche il gioco delle bocce, il nuoto presso la piscina di Vallemiano, il basket nella palestra di Pietralacroce.


da Centro Servizi per il Volontariato




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2014 alle 15:47 sul giornale del 28 marzo 2014 - 1425 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Ed