Falconara: 'Inagibilità ex scuola Lorenzini', svolta la Commissione congiunta

matteo astolfi 1' di lettura 28/03/2014 - Si è svolta oggi pomeriggio nella sala del Leone al castello di Falconara Alta la commissione congiunta sulle “problematiche di inagibilità edificio ex scuola Lorenzini di Villanova”. Presenti oltre ai componenti delle commissioni consiliari seconda e terza anche il Sindaco Goffredo Brandoni, il vicesindaco Clemente Rossi, e gli assessori assessori Matteo Astolfi e Stefania Signorini.

Nell’occasione è stata data anche parola ad un rappresentante delle associazioni che ha presentato un progetto a sostegno del restauro e del risanamento conservativo dell’edificio dichiarato inagibile e non più a norma per ospitare le stesse associazioni che hanno redatto il progetto.

Dopo un excursus storico sulla vicenda si è passati anche ad analizzare il progetto che prevedendo l’apertura di una sorta di ‘spaccio alimentare’, per la vendita di pane e prodotti a chilometro zero, di cui destinare i ricavi alle spese di ristrutturazione, che è risultato non compatibile con le normative (in particolare con la destinazione d’uso dell’immobile) e non avente i criteri di fattibilità tecnica (alla luce della improcrastinabilità degli interventi di messa in sicurezza).

L’assessore Astolfi ha comunque ribadito la volontà dell’Amministrazione comunale di ‘salvare’ le ex Lorenzini. “L’intenzione è di mantenere l’immobile se ci sono privati o associazioni disposte a farsi carico della ristrutturazione della stessa – ha concluso in commissione –. Ribadisco l’impegno dell’Amministrazione di ricercare finanziamenti o favorire attività conformi alla destinazione d’uso dell’edificio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2014 alle 15:37 sul giornale del 29 marzo 2014 - 1107 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Ea





logoEV