contatore accessi free

Sanità, Cgil: 'Avviata la contrattazione dell'Area Vasta 2'

Ingresso ospedale pronto soccorso 1' di lettura Ancona 03/04/2014 - Si è svolto il 1 aprile u.s. il primo atto per l’applicazione del protocollo regionale sulla riforma sanitaria sottoscritto tra la Regione marche e CGIL-CISL-UIL.

Attivata da subito la contrattazione territoriale in tutti i distretti sanitari dell’area vasta 2. I giorni 22 e 23 aprile si svolgeranno gli incontri tra i nuovi direttori dei distretti e le rappresentanze di CGIL-CISL-UIL. Il calendario prevede: 22 mattina incontro con il distretto di Senigallia, il 22 pomeriggio incontro con il distretto di jesi, il 23 mattina incontro con il distretto di Ancona e il 23 pomeriggio incontro con il distretto di Fabriano.

A tutti gli incontri sono invitati i corrispondenti responsabili degli ambiti sociali. CGIL- CISL –UIL della Provincia di Ancona chiedono di avere una fotografia precisa dei servizi e delle dotazioni di personale dei servizi sanitari in ciascun distretto, di coinvolgere fattivamente l’azienda di Ospedaliero-universitaria Ospedali riuniti di Ancona e l’INRCA, di rafforzare i servizi territoriali, l’Adi, i servizi di prevenzione e di verificare i processi di Riconversione delle strutture in case della salute.

Il 9 maggio si svolgerà un secondo incontro a livello di area vasta per valutare l’avvio dei confronti distrettuali e per discutere le varie tematiche che il protocollo regionale demanda a tale livello: tra cui reti cliniche, emergenza mobilità passiva e liste d’attesa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2014 alle 16:38 sul giornale del 04 aprile 2014 - 860 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1W3





logoEV
logoEV