contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Don Virginio Colmegna ospite in città

3' di lettura
2053

prete

La Tenda di Abramo promuove una due giorni di incontri con Don Virgino Colmegna e Fiorenzo De Molli, rispettivamente presidente e direttore della Casa della Carità di Milano: il 15 maggio alle 21,15 alla parrocchia del Ss. Rosario e venerdì 16 alle 11 presso l’Istituto superiore Serrani, per riflettere e confrontarsi sui temi della povertà e l’inclusione.

Un appuntamento da non perdere con un testimone d’eccezione. E’ quello che organizza l’associazione di volontariato La Tenda di Abramo, per il 15 e 16 maggio a Falconara Marittima, con Don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione Casa della Carità di Milano, il cui impegno costante nelle solidarietà lo ha fatto diventare un punto di riferimento a livello nazionale e non a solo a Milano. La onlus falconarese, in collaborazione con il Centro servizi per il volontariato Marche e con il patrocinio del Comune, proporrà due giornate di riflessione e di sensibilizzazione sui temi della povertà, l’emarginazione e l’immigrazione: giovedì 15 maggio alle ore 21,15 presso la parrocchia del Ss. Rosario e il 16 maggio alle ore 11 presso l’Istituto superiore Serrani.

Entrambi gli incontri sono aperti alla cittadinanza e il secondo vedrà anche la presenza di 4 classi della scuola, a conclusione del progetto “Volontaria…mente” promosso dal CSV, durante il quale hanno approfondito i temi dell’essere volontario, dell’accoglienza e l’integrazione della diversità, e svolto anche alcune ore di volontariato presso associazioni di Falconara. “La relazione come modello di intervento e di sicurezza per tutti. L’esperienza della Casa della Carità di Milano nel rapporto con le persone di origine Rom - Rumeni”, è il titolo degli incontri che prenderanno le mosse proprio dalla testimonianza e l’impegno della Casa della Carità di Milano, attraverso gli interventi di Don Colmegna, alla guida dell’organizzazione da quando, nel 2002, il Cardinal Martini lo nominò presidente, e di un suo collaboratore, Fiorenzo De Molli, Direttore operativo della Fondazione, struttura che accoglie persone in difficoltà e persegue finalità sociali e culturali.

L’obiettivo principale dei due appuntamenti infatti è stimolare il confronto e la partecipazione dei cittadini al dibattito sui temi della povertà e dell’inclusione, che in questo momento storico, chiamano in causa tutti, e cercare soluzioni concrete volte a migliorare il benessere individuale e sociale. In questo contesto, Don Colmegna porterà come esempio l’impegno a favore delle persone di origine Rom, su cui ha una grande esperienza. La due giorni, organizzata dalla Tenda di Abramo, è promossa in collaborazione con Avulss di Falconara, associazione Anti droga e Lhasa (Laboratorio autonomo studi antropologici). La Fondazione Casa della Carità di Milano É una grande struttura che offre ospitalità gratuita ogni giorno a 150 persone in difficoltà, con l’obiettivo di aiutarle a riconquistare l'autonomia: si prende cura dei loro bisogni e le assiste sul piano sanitario e della tutela dei diritti, le aiuta a trovare un lavoro e una casa. Accanto alla normale attività di accoglienza, la fondazione propone iniziative di spiritualità e culturali aperte alla città, per interrogarsi su questioni come pace e diritti. In questo laboratorio di fraternità e convivialità il valore straordinario che si vive è quello della relazione con l'altro.



prete

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2014 alle 19:19 sul giornale del 14 maggio 2014 - 2053 letture