contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: la città tra lo “Svuota cantine” e il 2° appuntamento con “differenziata in piazza”

3' di lettura
1597

Giocattoli

Scatta il conto alla rovescia per la terza edizione di “Svuota cantine”: la mostra scambio degli oggetti usati. Come nelle precedenti edizioni nel mercato, che per l’edizione 2014 sarà allestito al parco Kennedy, si potranno vendere o scambiare oggetti di tutte le dimensioni: fumetti, bici, poltrone, solo per fare qualche esempio. Una vera occasione per far spazio in garage, cantine e soffitte private o magari per mettere in mostra e vendere cimeli, oggetti vintage e ‘preziose’ collezioni.

Domenica (18 maggio 2014), dalle 10 alle 20, si svolgerà infatti la terza edizione della mostra scambio "Svuota Cantine" in cui i cittadini maggiorenni potranno mettere in vendita liberamente i propri oggetti usati, o effettuare il baratto, purché gli stessi non siano di eccessivo valore (al massimo 200 euro) su suolo pubblico messo a disposizione gratuitamente dal Comune. Sono state 94 le iscrizioni pervenute e l'assegnazione dei posti messi a disposizione è stata effettuata in base all'ordine di arrivo delle domande con precedenza ai cittadini residenti nel Comune di Falconara Marittima. In seguito alla chiusura delle iscrizioni è già stato comunicato ad ogni partecipante il numero di stallo assegnato ed è stata trasmessa per posta elettronica e pubblicata sul sito internet istituzionale anche la planimetria con la posizione degli stalli assegnati ai vari espositori. Inoltre sono state comunicate anche le informazioni per il corretto utilizzo dei mezzi di trasporto per il montaggio e lo smontaggio degli spazi espositivi.

“Anche quest’anno l’assessorato all’Ambiente si è impegnato per riproporre manifestazione che ha portato tanta gente in piazza lo scorso anno e che punta ad evitare che materiale ancora utilizzabile diventi rifiuto – spiega l’assessore all’ambiente Matteo Astolfi -. La manifestazione si inquadra all’interno del programma dell’ufficio Ambiente che proseguirà nelle settimane successive con una serie di inziative, nelle piazze dei vari quartieri, di informazione e comunicazione alla cittadinanza sul sistema di raccolta differenziata e sul conferimento dei rifiuti ingombranti”. Allo scopo di sensibilizzare il maggior numero possibile di persone sul tema della Riduzione dei Rifiuti, l’assessorato all’Ambiente del Comune di Falconara Marittima, in collaborazione con Marche Multiservizi organizza infatti il primo road show nelle principali piazze cittadine per educare, informare e capire come conferire i rifiuti in modo appropriato. Nello specifico si tratta di una serie di iniziative informative per la sensibilizzazione della cittadinanza contro il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Nel mese di maggio sono stati organizzati 4 appuntamenti con “la differenziata in piazza” per la raccolta di rifiuti domestici, di piccola dimensione, che non possono essere depositati nei cassonetti dedicati alla raccolta di rifiuti di prossimità. Dopo la prima giornata organizzata sabato scorso al Centro commerciale le Ville, si proseguirà proprio al Parco Kennedy (domenica 18/5 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18) al fianco della mostra scambio "Svuota Cantine".

Il road show “la differenziata in piazza” proseguirà a Rocca mare (sabato 24/5 dalle 10 alle 13) e a Castelferretti (sabato 31/5 sempre dalle 10 alle 13). In tutti gli appuntamenti sarà allestito una sorta di centro di raccolta mobile che farà tappa nei diversi quartieri cittadini con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza e promuovere il servizio di ritiro ingombranti e il centro multi raccolta di via delle Saline. Non solo. Sul campo saranno operativi anche due ‘informatori’ che promuoveranno tra la gente l’iniziativa e i servizi erogati dalla Multiutility cittadina illustrando aspetti legati alla corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Sarà quindi l’occasione per i cittadini per confrontarsi con personale competente e chiarire ogni dubbio sulla Raccolta Differenziata. “Il successo della raccolta differenziata – commenta l’assessore all’ambiente Matteo Astolfi - dipende essenzialmente dalla sensibilità e dalla attenzione di tutti i cittadini più che da altri aspetti. Quindi iniziative di questo tipo sono sicuramente utili per favorire un’approccio culturale diverso alla gestione dei rifiuti domestici”.



Giocattoli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2014 alle 17:05 sul giornale del 14 maggio 2014 - 1597 letture