contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

M5S Ancona: Sanità, 'Il primato di longevità la nostra regione lo perderà presto!'

1' di lettura
1006

Movimento 5 Stelle

Sulla stampa certa politica da passerella ci fa intendere che per l’INRCA sarebbe iniziato il conto alla rovescia e che presto gli anziani della regione più longeva d’Italia potranno essere accolti in una nuova struttura.

Cercando di evitare la retorica vuota della campagna elettorale per le regionali del prossimo anno, proviamo a capire come stanno le cose. Cominciamo col dire che la costruzione del nuovo ospedale alla Baraccola sarebbe partita già da tempo se una commissione nominata dalla solita politica non avesse aggiudicato la gara a un’impresa senza i requisiti.

La cosa si complica quando questo nuovo presidio assume una identità sfumata. A volte leggiamo trattarsi dell’Inrca altre di un presidio di rete che non è altro che un ospedale per tutte le età e non dedicato agli anziani. Infine si tratta di capire come un ospedale di 250 posti letto costi solo 66 milioni di euro.

Ma forse la Giunta Regionale spara cifre a caso perché deve fare cassa e ha fretta di vendere gli immobili della Montagnola e il Salesi, lasciato marcire per giustificare e rendere inevitabile l’esodo nel calderone di Torrette costringendo bambini e adulti a una promiscuità inaccettabile. I verità i “nostri eroi” hanno già dei precedenti con il Muzio Gallo, ospedale di Osimo costruito a metà e lasciato in mano ai vandali o quello di S Sabino, già inaugurato dalla Ministra Bindi, di cui si possono ammirare solo le fondamenta. Prepariamoci per tempo, questo primato di longevità la nostra regione lo perderà presto! Gruppo Consiliare M5S - Ancona


ARGOMENTI

da Movimento 5 Stelle Ancona


Movimento 5 Stelle

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2014 alle 15:50 sul giornale del 15 maggio 2014 - 1006 letture