contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: Stamura il cuore non basta, alla fine Pesaro sorpassa (67-75)

2' di lettura
1230

basket generico

Pesaresi a rincorrere per 37 minuti, poi arriva la zampata finale. Sabato a Recanati finalina contro la Janus Fabriano.

La Globo Stamura accarezza a lungo il sogno di guadagnare il pass per la finale degli spareggi promozione, ma alla fine prevale il Bramante Pesaro, squadra tosta e senz'altro più esperta. La formazione anconetana, pur priva di Morresi, non ha sicuramente nulla da rimproverarsi in quanto a impegno e determinazione, anzi se nel finale di partita le cose fossero girate diversamente probabilmente ora staremmo a scrivere di ben altro esito finale. I biancoverdi prendono la testa fin dalle prime battute grazie ad una buona intensità difensiva che riesce ad imbrigliare le folate offensive dei pesaresi costringendoli a molti errori, però il vantaggio non riesce mai ad andare oltre i 7/8 punti anche per la scarsa precisione di Labate e compagni nel tiro dalla distanza. Il primo parziale si chiude con la Stamura avanti sul 22 a 15; stesso registro anche nel secondo e a metà gara il punteggio è di 34 a 26.

Dopo 3 minuti del terzo quarto Marsigliani deve far uscire un positivo Caraceni perché gravato di 4 falli; il Bramante recupera qualche punto e a metà periodo lo svantaggio è dimezzato (41-37). Al 30° Stamura avanti di sole due lunghezze, 48 a 46. A metà dell'ultimo parziale i biancoverdi tornano sul +5 (61-56) e, di seguito, quando mancano 3 minuti alla sirena finale, il punteggio è sul 64 a 60 dopo un arresto e tiro di Norato. Risposta immediata dei pesaresi con canestro e fallo sull'altro fronte. Da qui ha inizio la svolta negativa con un tecnico per proteste a Giachi che permette a Pesaro di agganciare e poi mettere la testa avanti.

La Stamura perde lucidità ed ora l'inerzia è tutta a favore del Bramante, poi ci si mette anche l'incerta coppia arbitrale che affibbia un altro tecnico alla panchina stamurina. Si arriva così al 64-71 con Pesaro che aumenta il vantaggio a suon di tiri liberi. Alla sirena il tabellone sancisce il finale di 67 a 75. Sfuma così per la Globo Stamura la possibilità di piazzamento al quinto o sesto posto che potrebbero significare ripescaggio; ora non resta che la finalina per il settimo ed ottavo posto che vedrà i biancoverdi opposti alla Janus Fabriano che nell'altro spareggio ha perso con Urbania. Per questo che è l'ultimo impegno di questa stagione tutto sommato positiva, l'appuntamento è per sabato 24 alle 19.15 al PalaCingolani di Recanati.



basket generico

Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2014 alle 15:57 sul giornale del 23 maggio 2014 - 1230 letture