contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: batte forte il cuore del made in Italy. Scatta il conto alla rovescia

6' di lettura
2318

Il vicesindaco Clemente Rossi, Andrea Riccardi e Cristina Coscia

Scatta il conto alla rovescia per la terza edizione del mercato degli “Artigiani del made in italy” che animerà il centro cittadino nel prossimo week end. Sabato 24 e domenica 25 maggio, infatti, l’iniziativa organizzata della CNA e dalla New Event, con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Falconara, si snoderà da piazza Mazzini a piazza Garibaldi lungo via Bixio.

“Questa iniziativa – spiega Andrea Riccardi Segretario territoriale Cna – nasce dalle richieste dei commercianti e artigiani del centro cittadino. L’idea è quella di fare gruppo e offrire ai cittadini e alle famiglie un weekend ricco di spettacoli e intrattenimenti, realizzati anche e soprattutto grazie al contributo di molti sponsor. Gli Artigiani del made in Italy proporranno l’eccellenza del territorio, gli esercenti pubblici organizzeranno musica dal vivo e sarà allestita un’area ristoro”. Lungo le vie del centro si susseguiranno numerosi eventi. In mostra non ci saranno solamente i prodotti made in italy; tra gli stand commerciali, infatti, saranno allestite delle “botteghe” dove ci si potrà immergere nel mondo di chi lavora con le mani. Un vero viaggio negli antichi mestieri grazie ad abili maestri artigiani, come il ciabattino, il soffiatore di vetro e il falegname. Ad animare la due giorni del centro non mancheranno, inoltre, iniziative satellite. Mostre e spettacoli itineranti affiancheranno gli espositori agro-alimentari del territorio. Si potranno gustare e acquistare: olio, miele, porchetta, vini, salumi, formaggi freschi e tanti altri prodotti che tengono alta la bandiera del made in Italy.

Le esposizioni saranno aperte sabato dalle 10 alle 24 e domenica dalle 10 alle 22. Durante la manifestazione i punti di ristoro saranno sempre aperti. Ecco alcuni eventi che animeranno le vie e le piazze dei mestieri, dell'arte e del gusto sabato dalle ore 10. Alla sala ex Mercato di via Bixio aprirà i battenti la mostra “Falconara una città da scoprire” del Circolo fotografico Il Diaframma. Per i più piccoli, invece, dalle 16 alle 20, all’interno dei locali dell’ex mercato coperto prenderà il via l'iniziativa “Crea la tua maglietta”, un corso di decorazione e personalizzazione delle t-shirt. Alla stessa ora, in piazza Mazzini, si terrà lo spettacolo “Bolle di sapone”. Il tutto affiancato dagli immancabili truccabimbi. Alle 16,30 al via anche gli intrattenimenti musicali itineranti con le percussioni della “Mao Branca Street Band” che sfilerà da piazza Garibaldi a piazza Mazzini attraverso il centro pedonale. Alle 17 in piazza Mazzini ‘raccoglieranno il testimone’ i “Mercenari d’oriente” con uno spettacolo in costumi Disney ispirato a Fantasia 2000. alle 18 seconda performance itinerante della “Mao Branca Street Band”, da piazza Mazzini a piazza Garibaldi, dove scatterà (intorno alle 18,40) lo spettacolo itinerante Neo Circense Style Charleston. Chiusura con il botto dalle 20 alle 24 quando “I bar del centro escono in piazza” con intrattenimenti e musica dal vivo e proposte intriganti per gli aperitivi a cielo aperto. Il Bar Orologio porta in piazza mazzini la Band “We Love Funk”, Caffè Andrea, Saccaria e Caffè della Piazza presentano, in zona piazza Fratelli Bandiera, Media Frequanza con ‘Made in Italy’ i più grandi cantautori italiani, musica e travestimenti by Mattia Tonnarelli. Infine il Bar Corallino organizza anche il dopo cena in musica (zona piazza Garibaldi). Altrettanto ricca sarà la giornata di domenica. Oltre alle mostre e alle esposizioni principali del sabato, alle 16, in piazza Mazzini, i bambini potranno imparare a creare forme, animali, fiori e altri simpatici oggetti con i palloncini con “Pallonciniamo insieme”.

Ma l’evento clou della giornata sarà l’arrivo a Falconara di un altro simbolo del made in italy: il cavallino rampante. Dalle 15 alle 19, infatti, le splendide rosse del Club Ferrari torneranno a far visita alla città e agli artigiani del made in italy radunandosi in piazza Mazzini per essere in mostra al pubblico. Non solo. Domenica infatti in zona piazza Europa saranno allestiti 20 campi da mini volley per il Trofeo Antonio Palloni organizzato dalla Falco in Volley. Saranno impegnati nelle partite dalla mattina alle 8,30 alla sera alle 19 oltre trecento ragazzini che accompagnati dalle loro famiglie saranno in città per tutto il giorno. Una occasione da non perdere anche per le famiglie dei giovani atleti di visitare l’evento Artigiani del made in Italy e gustarsi il centro di Falconara e le sue proposte.

“Sin dalla prima edizione l’obiettivo dell’iniziativa era di far girare l’economia cittadina e quindi tutte le forze in campo, dagli installatori agli elettricisti, ai gruppi che si esibiranno sono falconaresi – spiega Cristina Coscia curatrice della due giorni -. Voglio ringraziare l’Amministrazione comunale perché mai come quest’anno ci è stata vicina in toto e ha collaborato attivamente perché l’iniziativa si svolgesse nonostante la concomitanza con le elezioni europee”.

“A questo proposito la volontà di svolgere questa iniziativa è stata forte anche da parte mia perché sono convinto che manifestazioni come queste non intralciano ma aiutano le elezioni, che dovrebbero essere non un giorno di divisione, ma di massima espressione di convivenza civile e democrazia – spiega il vicesindaco Clemente Rossi -. Poi voglio sottolineare tre aspetti. Primo: l’iniziativa nasce dal territorio, per il territorio e si proietta fuori dal territorio, quindi in futuro auspico che possa crescere e a vere una dimensione più ampia nel presupposto che le iniziative che vanno incentivate non nascono solo dall’amministrazione, ma da tanti soggetti attivi della società; secondo: l’abbinamento tra operatori economici e non va visto in chiave positiva perché mai come in questo momento il Paese ha bisogno di rischiare ed esprimersi; terzo: il nostro territorio ha grandi potenzialità dal punto di vista economico e turistico e in molti, forse troppi, non lo hanno ancora capito”.

“Tutto questo si inserisce nel tentativo di animare la città - spiega l’assessore al commercio Raimondo Mondaini - e di stimolare gli stessi operatori che in questa fase difficile devono inventarsi nuovi spazi e crearsi nuove opportunità. Invitiamo tutti, ed in particolare i falconaresi, a partecipare a questi eventi che sono anche occasione di riqualificazione dei quartieri e consentono di ripopolare zone storiche della città”. " Siamo arrivati alla terza edizione di questa manifestazione che si è affermata con un crescendo di partecipazione. Credo sia riduttivo defilnirlo "mercatino", perché nel tempo si è sempre più arricchito ed articolato con nuove iniziative anche di carattere sportivo – commenta l’assessore Stefania Signorini -. Ringrazio Andrea Riccardi CNA , la Falco in Volley e tutti coloro che si sono attivati per promuovere ed affiancare questa iniziativa. Sicuramente anche quest'anno sarà un successo. Mi fa particolarmente piacere che sia stato organizzato la seconda edizione del torneo in memoria di Tonino Palloni, mio caro amico, che manca tanto a tutti noi".



Il vicesindaco Clemente Rossi, Andrea Riccardi e Cristina Coscia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2014 alle 17:50 sul giornale del 24 maggio 2014 - 2318 letture