contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Al via la manutenzione straordinaria di via del Tesoro

3' di lettura
1449

Lavori in corso

Partiranno la prossima settimana, presumibilmente mercoledì 4 giugno p.v., i lavori di manutenzione straordinaria di via del Tesoro.

I lavori sono stati affidati attraverso una procedura negoziata alla ditta MONTEDIL SRL, con sede legale a LORETO, al prezzo, al netto dell’IVA, di euro 173.153,84 per un ribasso d’asta pari al 30,321%. La consegna dei lavori è stata effettuata lo scorso lunedì 26 maggio, data da cui decorrono i 90 giorni contrattuali per dare ultimati i lavori (scadenza contrattuale 24/08/2014). Tuttavia l’impresa incaricata si è impegnata di finire i lavori prima delle ferie di ferragosto. Per garantire il minimo disagio possibile ai residenti la strada verrà chiusa a tratti, partendo dal lato Barcaglione, in maniera da permettere l’esecuzione delle opere in condizioni di assoluta sicurezza. Con l’avanzamento dei lavori il cantiere si sposterà in direzione Castelferretti e assieme al cantiere i tratti di strada interdetti al traffico. Ad ogni modo i passi dei residenti ricadenti di volta in volta nel tratto interessato da lavori rimarranno transitabili. Sia la progettazione che la direzione lavori sono svolte dal personale interno dell’ufficio tecnico.

"L’Amministrazione comunale ha mantenuto gli impegni – commenta l’assessore ai lavori pubblici Matteo Astolfi -. Come promesso in campagna elettorale sarà riasfaltata e risistemata via del Tesoro, la strada più lunga di tutto il territorio comunale. Sono felice di poter annunciare tale notizia e ringrazio l’Ufficio Tecnico Comunale per il lavoro fatto finora e per quello che potrà fare nei prossimi mesi”. La manutenzione straordinaria di Via del Tesoro è stata inserita come priorità nel piano triennale delle opere pubbliche 2013 – 2015. Tale strada si trova in un contesto prettamente agricolo. Per la maggior parte il percorso si sviluppa in crinale, ha una lunghezza totale (comprese le traverse) pari a circa mt. 3890, e può essere classificata come “Strada locale” (in base all’art. 2 del Codice della Strada). Seppure non presenti particolare volume di traffico, via del Tesoro è transitata da numerosi mezzi pesanti e da lavoro, inoltre funge da collegamento alternativo tra Castelferretti e Palombina. La strada attualmente si presenta disconessa, in alcuni tratti in particolare, essendo saltato completamente lo strato di conglomerato bituminoso, è rimasta scoperta la fondazione stradale. Inoltre è quasi completamente priva di sistemi per il convogliamento delle acque meteoriche, condizione che ha sicuramente determinato l’aggravio delle condizioni della superficie stradale. Le opere riguardano principalmente l’asfaltatura con tappetino in conglomerato bituminoso con spessore minimo di cm. 3, previa riprofilatura della sezione stradale, curando le pendenze trasversali, mediante stesa di conglomerato bituminoso tipo binder 0/20. Tale riprofilatura è stata pensata sulla base delle caratteristiche morfologiche e sulla base della presenza di fogne per la raccolta delle acque meteoriche. Pertanto nelle tavole grafiche sono stati individuati tratti con profilo trasversale a pendenza unica o a doppia pendenza (schiena d’asino). In entrambe i casi le pendenze sono pari al 2%. Sono stati inoltre individuati, sistemi di convogliamento delle acque meteoriche mediante cordoli e cunette, entrambe in conglomerato bituminoso, oltre alla realizzazione di alcuni tratti di fognatura. Si ritiene infatti che tali interventi per la regimazione delle acque piovane, siano fondamentali per il buon mantenimento della superficie stradale oltre che per la sicurezza. E’ inoltre prevista la sistemazione o sostituzione dei cordoli in cemento presenti, la fresatura di alcune porzioni di asfalto e la bonifica puntuale di alcuni tratti particolarmente ammalorati e meglio individuati nelle tavole grafiche.



Lavori in corso

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2014 alle 15:43 sul giornale del 29 maggio 2014 - 1449 letture