contatore accessi free

Nuovo Inrca, Latini: discussa l'interrogazione sulla Cesi. Richiesti tempi stretti di riavvio dei lavori

Dino Latini 1' di lettura Ancona 31/07/2014 - Discussa l'interrogazione del consigliere regionale Latini circa la crisi della società CESI, impresa costruttrice del nuovo INRCA e il rischio di slittamento dei tempi di realizzazione del nosocomio.

Nello specifico Latini chiede alla Regione Marche di procedere in tempi stretti per l' affidamento dei lavori, in base alla graduatoria della gara, affinché si eviti il rischio che il nuovo ospedale diventi un'opera incompiuta .

L'assessore precisa che in data 16 luglio scorso la Giunta Regionale ha inviato alla società CESI una lettera di avvio del procedimento per la risoluzione del contratto, nel rispetto della L 241/90. il termine della conclusione del procedimento e fissato per il 1 settembre 2014, pertanto entrò la prima settimana di settembre saranno prese le dovute e definitive decisioni.

L assessore ritiene pertanto che ci sono le condizioni per proseguire i lavori per la realizzazione del nuovo ospedale, in tempi ragionevoli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2014 alle 01:53 sul giornale del 31 luglio 2014 - 1125 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/7Y8





logoEV
logoEV