contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Deutsche Bank e Confindustria Ancona siglano accordo a sostegno del territorio

2' di lettura
3324

Deustche Bank punta sul territorio di Ancona, promuovendo un’iniziativa a sostegno dell’imprenditoria locale. La Banca, infatti, ha siglato oggi un accordo di partnership con Confindustria Ancona che consente alle aziende locali associate di accedere a prodotti e linee di credito a condizioni competitive. Grazie a questa intesa le aziende associate potranno accedere a prodotti innovativi a condizioni competitive.

Con questa intesa, le imprese associate potranno contare su differenti soluzioni di finanziamento a medio e lungo periodo appositamente studiate da Deutsche Bank. Nello specifico si tratta di: db PMI Investimenti e db PMI Ipotecario per supportare le spese per investimenti produttivi, db PMI Plexi Plus per le esigenze di liquidità nell’attività ordinaria, db PMI Trade Flow per le esigenze di liquidità legate ai flussi export e db Seasonal per il fabbisogno ciclico di liquidità.

Grande soddisfazione è stata espressa da Claudio Schiavoni, presidente di Confindustria Ancona: “La firma dell’accordo con Deutsche Bank è certamente un ulteriore passo avanti nei rapporti tra le nostre imprese e il mondo del credito: alla capacità finanziaria di una grande banca infatti, Deutsche Bank aggiunge la dimensione internazionale, fondamentale per aiutare le imprese del nostro territorio non solo ad avere accesso al credito facilitato, ma anche visibilità sui mercati esteri”.

“L’accordo di oggi – ha aggiunto Diego Mingarelli, Presidente del Comitato della Piccola Industria di Confindustria Ancona – rafforza i rapporti con Deutsche Bank, già nostro partner nel progetto I.Ba.N. (Imprese Banche Network). Grazie a Confindustria Ancona le piccole imprese del territorio possono dialogare anche con una grande banca e questo rientra negli obiettivi che come Presidente della Piccola sto portando avanti verso il mondo del credito: creare sinergie per fare in modo che imprese e banche contribuiscano al recupero di fiducia e di sviluppo e fornire strumenti concreti che vengano incontro alle necessità dei nostri associati”.

“La partnership firmata oggi - ha commentato Silvio Ruggiu, Responsabile della rete sportelli di Deutsche Bank in Italia - ci permette di supportare il tessuto imprenditoriale locale, confermando la nostra vicinanza a una piazza per noi strategica come quella di Ancona e delle Marche in generale. Le aziende coinvolte potranno contare sul nostro servizio di consulenza, offerto da un team di professionisti che, alla consolidata esperienza e all’ampia gamma di prodotti, coniugano la conoscenza del territorio e delle sue specifiche esigenze”.

“Desideriamo ringraziare Confindustria Ancona - ha aggiunto Paolo Pastorelli, responsabile Area Centro Sud per la rete sportelli di Deutsche Bank Italia - per la realizzazione di questa interessante iniziativa rivolta all’area anconetana che rappresenta per noi una zona di particolare interesse, come conferma la recente apertura di un nuovo sportello in città”.


ARGOMENTI

dagli Organizzatori


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2014 alle 20:22 sul giornale del 09 settembre 2014 - 3324 letture