Falconara: Istituto comprensivo “Ferraris", tra innovazione tecnologica e boom di iscrizioni

3' di lettura 25/09/2014 - “Eravamo già l’Istituto più popoloso di Falconara, ma in questo anno scolastico saranno funzionanti 5 prime classi di scuola di 1° grado alla “G. Ferraris”, due corsi completi al tempo pieno “Mercantini”, e due corsi completi al tempo normale “A.Moro”, n.4 sezioni alla scuola dell’infanzia “Rodari” e n.4 sezioni alla scuola dell’infanzia “La Mongolfiera” per un totale di 980 alunni”.

Particolarmente soddisfatta la Dirigente scolastica Prof.ssa Maria Ambrogini dell’I.C. “G. Ferraris” di Falconara per il notevole incremento delle iscrizioni ci tiene a sottolineare che l’istituto prosegue con il piano di digitalizzazione: la scuola “Mercantini” sarà la scuola primaria a tempo pieno più tecnologica del territorio provinciale in quanto, da settembre, tutte le 10 classi ed il laboratorio di informatica saranno dotate di LIM con collegamento Wi-fi, grazie anche ad un consistente finanziamento della Cariverona.

Anche alla scuola primaria “Moro” ed alla scuola secondaria sono state installate ulteriori n.4 LIM e notebook di nuova generazione. Tutta la scuola è dotata di rete Wi-fi, in ogni locale è inserito un pc che permette l’accesso al registro elettronico. Alla scuola “A. Moro” da quest'anno si studierà sugli e-book autoprodotti dai docenti grazie al finanziamento del progetto regionale “ Volando di storia in storia con Falco”. “ Ritengo che le competenze digitali siano indispensabili per crescere ragazzi a loro agio in un’Italia che dovrà sempre più avere una vocazione internazionale”.

La Preside sottolinea il ruolo svolto dai genitori all’insegna dell’impegno e dell’interesse nei riguardi del percorso educativo dei propri figli e ringrazia calorosamente le famiglie degli alunni iscritti per il ruolo determinante di protagonisti nell’organizzazione della festa di istituto della scuola secondaria e delle due scuole primarie “Mercantini ” e “ Moro” che ha permesso l’acquisto di alcune LIM e notebook. Il coinvolgimento dei genitori per iniziative di raccolta fondi è una prassi che si sta consolidando. I genitori e la scuola rappresentano una partnership vincente; le famiglie sono un elemento chiave e, la consapevolezza di far parte di un gruppo, che possa decretare il successo di un’ iniziativa, concorre non solo a recepire fondi, ma crea dei momenti di condivisione e socializzazione di spazi e strutture. Tessere alleanze educative e legami forti per un impegno educativo condiviso, promuove, inoltre, nei genitori un senso di autoefficacia della loro azione che li ripaga dalle fatiche e dalle energie spese nell’organizzazione. La Preside ringrazia calorosamente il prof. Francesco Paolini, docente di lettere della scuola media, e gli sponsor supermercato SMA e la BBC Training Center di Jesi.

La Dirigente si dichiara, inoltre, particolarmente soddisfatta per il brillante risultato ottenuto dall’Istituto in relazione al concorso "Poesia Onesta” sezione studenti; il primo premio è stato vinto da un alunno della classe terza media: Ezekias Mastaki IIIE e Francesco Noviello 3^A è stato segnalato. Le loro poesie saranno pubblicate nell'antologia "Poesia Onesta". La premiazione degli studenti è prevista per venerdì 10 ottobre, presso la Sala Consiliare di Camerata.

“E’ fondamentale - prosegue la Dirigente – che l’autonomia scolastica si inserisca in un sistema di sussidiarietà che responsabilizzi, nell’ottica di obiettivi educativi condivisi, non solo le famiglie, ma soprattutto le risorse del territorio”.


da Maria Ambrogini
I.C. “G. Ferraris” - dirigente scolastico







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2014 alle 19:35 sul giornale del 26 settembre 2014 - 5727 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, falconara marittima, maria ambrogini, i.c. "G. Ferraris"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0dv





logoEV
logoEV