Brezza di novità allo Strabacco...

1' di lettura Ancona 01/10/2014 - E' brezza di novità all'Osteria Strabacco di Ancona. Lo storico titolare Danilo Tornifoglia, da oggi, sarà affiancato da un giovane, ma già esperto socio.

"Come nelle piccole aziende subentrano i figli portando innovazione, così nei ristoranti. Ed io che di figli non ne ho avuti ne ho trovato uno in Paolo". E' così che ufficialmente da mercoledì inizia con Paolo Bonetti una nuova avventura carica di novità. Un giovane imprenditore che viene dall'esperienza della Mole 71 e dall'omonimo locale di Portonovo, 'Spiaggia Bonetti".

Il locale storico rimarrà ai sapori tradizionali, ma le novità ci saranno anche in cucina. "Un piatto di bollito misto pressochè scomparso ad Ancona - ci dice Tornifoglia - è stato aggiunto al menù, così come un tipico brodetto all'anconetana". Piatto quest'ultimo, da socio affezionato dell'Accademia del Brodetto, che non poteva mancare in tavola. Ed oltre ad essere centro autorizzato per celiaci, lo Strabacco, si fregia anche di un menù per vegani.

Ma la vera chicca, dopo la rassicurante notizia che lo Strabacco storico resterà, è che la saletta al piano di sotto il ristorante sarà rivoluzionata dallo street food e dalla musica. "Dalle 18 del pomeriggio fino alle 3 di notte sara uno spazio dedicato allo street food, ma al caldo ed al coperto - ha voluto precisare Tornifoglia - allietato con musica e concerti che andranno dal jazz al soul fino al blues". Paolo Bonetti e Danilo tornifoglia, dunque, da oggi saranno i due pilastri della nuova gestione.






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 01-10-2014 alle 19:50 sul giornale del 02 ottobre 2014 - 3533 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0sv





logoEV
logoEV