Falconara: Sicurezza, Cipoletti a Federici: "Si cavalca la tigre dello scontento"

Stazione di Falconara 2' di lettura 14/10/2014 - Il presidente della commissione sicurezza Romolo Cipolletti e Capogruppo Falconara in movimento replica al consigliere PD Franco Federici. "Si cavalca la tigre dello scontento".

Notiamo che il consigliere Franco Federici si è dato all’ippicca cavalcando la tigre dello scontento che si percepisce a livello nazionale. Infatti episodi di microcriminalità, violenze, furti e rapine, non sono nascosti né da statistiche né da giustificazioni.

Quanto sta accadendo nella nostra città non si discosta da quello che succede nei Comuni vicini, per non parlare delle grandi città. La programmazione di impianti di videosorveglianza e il potenziamento della pubblica illuminazione sono nei programmi di questa Amministrazione che provvederà alla loro installazione a spese proprie, contrariamente a quanto avvenuto in alcuni Comuni attigui dove le opere di videosorveglianza sono state realizzate con i soldi dello Stato. In quanto alle proposte suggerite dai Democratici, questa Amministrazione da un anno ha aperto confronti con le diverse etnie straniere presenti nella nostra città. Non solo.

La commissione sicurezza ha già avuto un incontro (presente lo stesso Federici in qualità di componente della suddetta commissione) con tutte le associazione di volontariato presenti sul territorio proponendo un vademecum da inviare ai cittadini che è già in fase di realizzazione. Ricordiamo inoltre al consigliere Federici che non siamo in uno Stato di polizia. Non capisco che cosa intende quando dichiara “è arrivata l’ora che l’amministrazione comunale dimostri che vuole effettivamente fare sul serio”, tanta più che lo stesso Partito Democratico aveva contestato anche la presenza dell’esercito in città.

E’ ora di smetterla di fare della propaganda gratuita e pretestuosa e di porsi in maniera differente nei diversi contesti istituzionali e fuori dagli stessi. A tutte le problematiche annunciate ha già risposto ampiamente e più volte l’assessore competente, vicesindaco Clemente Rossi. Insistere con questi attacchi significa attaccare sul piano strettamente personale un rappresentante delle istituzioni che tutti i giorni è impegnato senza riserve nell’affrontare le problematiche.

La pubblica sicurezza è competenza degli Organi dello Stato, e dovrebbe saperlo bene data anche la sua professione. La smetta quindi di tirare il corpo della Polizia Municipale per la giacca. In un momento così difficile di crisi economica e sociale un ringraziamento va a tutte le forze che concorrono e a tutti gli uomini che contribuiscono alla sicurezza della nostra città.

Il capogruppo di Falconara in Movimento Romolo Cipolletti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2014 alle 19:09 sul giornale del 15 ottobre 2014 - 2251 letture

In questo articolo si parla di falconara, politica, falconara marittima, maggioranza, Stazione di Falconara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/05g





logoEV