Eusebi: "Acqua e rifiuti, caro sindaco almeno informaci"

paolo eusebi 2' di lettura Ancona 16/10/2014 - Sul consorzio Zipa (zone imprenditoriali provincia di Ancona): “Purtroppo sono le rigide posizioni del sindaco Mancinelli a non lasciare spazio neppure alla discussione sullo stato di fatto della Zipa. Il sindaco si occupa molto di aziende e di management, cosa singolare per un politico ma che speriamo sia di aiuto con la nuova provincia nell’interesse generale del territorio”.

Sull’Ata (Assemblea territoriale d’ambito che nella provincia di Ancona nel febbraio 2013 ha sostituito i due consorzi di bacino Cir 33 e Conero Ambiente): “In materia di rifiuti il sindaco Mancinelli da quando si è insediata non ha fatto altro che mettere in discussione tutto ciò che si era fatto prima di lei, perdendo altro tempo... omissis... Ma forse il sindaco non ha chiare le cose di cui parla perché all’ATA o non partecipa o arriva tardi o interviene ma non ascolta”.

Parole dure, giudizi sferzanti questi che Patrizia Casagrande (Pd) ex presidente della Provincia di Ancona ha espresso nei confronti del sindaco del capoluogo Valeria Mancinelli (Pd). Ma al di là di uno scontro fra primedonne piddine restano alcuni interrogativi di fondo: su un tema così importante come quello della gestione dei rifiuti, la Mancinelli come intende tutelare i legittimi interessi di Ancona? E ancora: è nelle condizioni di evitare che Ancona continui a svendere il patrimonio delle sue partecipate agli interessi delle lobby locali e “straniere” della mondezza?

Basterà il suo fiduciario-factotum Patrizio Ciotti a mettere ordine nei virtuosismi contabili con relative esposizioni bancarie di Multiservizi e di Anconambiente e quindi a renderne conto ai cittadini? Dall’Ata all’Aato. A questi interrogativi se ne aggiunge infatti un altro. Caro sindaco può dirci se è vero, (così come sostiene il dimissionario componente del cda dell’Aato 2 Marche centro, Mariano Petrolati) che le bollette di tutti gli utenti acqua della provincia e quindi della città di Ancona aumenteranno complessivamente di circa 4 milioni di euro?.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2014 alle 16:13 sul giornale del 17 ottobre 2014 - 2139 letture

In questo articolo si parla di politica, Paolo Eusebi, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aabb





logoEV