Manifestazione Forza Nuova. Il sindaco Mancinelli: "condanna forte e ferma contro chi vuole minare alla base i principi costituzionali"

Valeria Mancinelli 1' di lettura Ancona 17/10/2014 - L’annunciata manifestazione organizzata da Forza Nuova per domani, sabato 18 ottobre ad Ancona è contemporanea a quelle previste a Venezia, Napoli, Palermo e Bologna, città simbolo della lotta antifascista, da sempre impegnate sul fronte dell’integrazione sociale, contro il razzismo e la violenza xenofoba.

Per quanto riguarda la città di Ancona il Sindaco e l’Amministrazione tutta in questi giorni hanno dialogato con alcune delle realtà associative, istituzionali e non, sul tema di fondo enunciato dagli organizzatori: “lavoro contro immigrazione”. La nostra è una condanna forte e ferma contro chi vuole minare alla base i principi costituzionali del nostro Paese con un pensiero così violento di stampo fascista.

Pur rimettendoci alle autorità competenti circa la necessaria valutazione in ordine a questioni supposte di ordine pubblico, vogliamo dire però che questa manifestazione rappresenta una ferita per noi e per tutta la comunità di Ancona, la cui storia ha radici profonde nella solidarietà, nella democrazia e nella lotta per la libertà e l’uguaglianza di tutti. Questi principi sono il faro guida del nostro operato e da essi non ci discosteremo di un millimetro, perché, come insegna la recente cronaca, è necessario tenere sempre alta la guardia di fronte alle derive anti-democratiche, quanto mai allettanti soprattutto in periodi socialmente ed economicamente difficili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2014 alle 23:58 sul giornale del 18 ottobre 2014 - 3225 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aafJ





logoEV
logoEV