Eusebi: "acqua, il caro bolletta è servito"

paolo eusebi 1' di lettura Ancona 20/10/2014 - Multiservizi non ha perso tempo. Invitando alla domiciliazione, nelle bollette in corso di recapito,si premura di ricordare che con la nuova normativa, “tutti gli utenti sono tenuti a versare un deposito cauzionale pari a tre mensilità (l’Aato ne ha indicate due) dei consumi storici.

Il deposito sarà fruttifero e periodicamente aggiornato sulla base della media storica dei consumi di ogni utenza. Non sono tenuti a versare il deposito cau­zionale coloro che pagano o sceglieranno di pagare le bollette tramite domiciliazione bancaria o postale, ad eccezione dei clienti con consumi superiori a 500 m3 Insomma tutti coloro, pensionati in testa, che non hanno domiciliazione bancaria o postale dovranno pagare di più. In particolare: CASO 1 ­ Ha già versato il deposito cauzionale e il pagamento della bolletta non è domiciliato presso banca/posta In questa bolletta Multiservizi effettua la restituzione del vecchio deposito cauzionale e l’addebito del nuovo.

L’eventuale eccedenza del nuovo deposito rispetto al vecchio, sarà suddivisa tra questa e la prossima bollette. CASO 2 ­ Al momento non ha versato alcun deposito cauzionale e il pa- gamento della bolletta non è domiciliato presso banca/posta Multiservizi provvederà all’addebito del nuovo deposito suddividendone l’importo nelle prossime tre bollette: prima bolletta 50%, seconda 25% e nella terza il restante 25%.

Anche se chi vuole evitare questa sostanziale “sopratassa”, può richiedere la domiciliazione bancaria o postale della bolletta, il piatto, anzi l‘acqua è comunque servita, signori. Soprattutto per i più poveri, più anziani e meno tecnologizzati. Ma il sindaco Mancinelli pensa solo ad impinguare le esangui casse di Multiservizi?






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2014 alle 23:59 sul giornale del 21 ottobre 2014 - 1576 letture

In questo articolo si parla di politica, Paolo Eusebi, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aal1





logoEV
logoEV