Eusebi: "Urbanista vo’ cercando..."

paolo eusebi 1' di lettura Ancona 27/10/2014 - Il Comune di Ancona fra pochissimi giorni si ritroverà senza dirigente dell’urbanistica. Un ruolo chiave finora ricoperto dall’ing. Sauro Moglie.

Un ruolo strategico proprio perché da sempre l’urbanistica è la chiave dello sviluppo ma anche dei maggiori flussi finanziari che arrivano a Palazzo del Popolo. Come si può ben capire, la scelta che la Mancinelli andrà a fare sarà di quelle importanti se solo si pensi che l’ing. Moglie era stato addirittura indicato a suo tempo come uno dei papabili per l’ assessorato all’urbanistica. Andando in pensione lascia un bel buco. Il fatto che a pochi giorni dal suo passo di addio non si conosca ancora il successore fa quanto meno pensare.

All’interno dell’urbanistica esistono infatti professionalità di ottimo livello e quindi la scelta potrebbe essere tranquillamente fatta senza scompensi e senza sfasature ma anche senza forzature. Nel segno e nel solco di una auspicabile continuità. A meno che... A meno che la Mancinelli ed il Pd non vogliano inchiavardare ed ingessare ulteriormente l’urbanistica con una figura di assoluta fiducia, di comprovata fedeltà, nell'ottica di quella maxi operazione in atto di blindatura del sistema che ha già ridotto così male la nostra Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2014 alle 11:20 sul giornale del 28 ottobre 2014 - 1221 letture

In questo articolo si parla di politica, Paolo Eusebi, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaDc