Rete lirica, i Sindaci di Ascoli, Fano, Fermo e Macerata 'sorpresi' dalle dichiarazioni dell'ass. dorico Marasca

2' di lettura Ancona 30/10/2014 - Dichiarazioni dell’Assessore Paolo Marasca, i Sindaci dei comuni di Ascoli, Fano, Fermo e Macerata precisano: "Abbiamo letto con sorpresa le dichiarazioni del rappresentante dell'Amministrazione di Ancona in merito alla recente costituzione della rete lirica regionale".

In verità tutti quanti noi lavoriamo da molti mesi, nella comune sede del Consorzio Marche Spettacolo, alla costituzione di un progetto capace di rispondere alla crisi in atto, migliorando la qualità delle produzioni e la loro distribuzione, contenendo i costi ed accentrando i servizi. La città di Ancona e la Fondazione Muse sono stati sempre coinvolti ed hanno sempre presenziato e seguito il percorso sino all'ultima riunione tenutasi lo scorso 8 settembre.

Ci sono state molte discussioni importanti e significative nelle quali si sono raccolti suggerimenti e proposte di miglioramento. Poiché siamo amministratori responsabili, abbiamo infine sentito il dovere di tradurre il lavoro in scelte concrete passando dalle parole ai fatti, definendo un accordo operativo per lo sviluppo del sistema nella regione a partire dalla prossima ed imminente scadenza ministeriale. Il Comune di Ancona, già in occasione dell'ultimo incontro aveva manifestato forti dubbi circa l'adesione del proprio Teatro alla rete.

Da ultimo, il suo Assessore alla cultura ha confermato molto chiaramente via mail a tutti noi le proprie perplessità sul progetto e la non disponibilità a voler sottoscrivere il protocollo di intesa. Non capiamo dunque come si possa oggi rimpiangere di non essere stati invitati alla firma dell’atto di costituzione della rete dopo aver espressamente detto di non volervi aderire.

Se, invece, nella sua rimostranza si volesse cogliere l'intenzione del Capoluogo di tornare a far parte del progetto, allora ciò sarebbe un fatto assai positivo dal momento che come espresso in ogni circostanza, non ultima la stessa conferenza stampa dello scorso sabato, la rete è uno strumento flessibile ed aperto a servizio dell'intero territorio regionale.

Guido Castelli, Sindaco di Ascoli Piceno Massi Seri, Sindaco di Fano Nella Brambatti, Sindaco Fermo Romano Carancini, Sindaco di Macerata






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2014 alle 16:55 sul giornale del 31 ottobre 2014 - 1275 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaOv





logoEV
logoEV