Profughi all'ex tubimar. Rubini (Sel) "Dietro le polemiche una vergognosa operazione politica"

Francesco Rubini 1' di lettura Ancona 05/11/2014 - "Dietro le polemiche sulla realizzazione di un centro profughi all'ex tubimar si nasconde una vergognosa operazione politica". Francesco Rubini, capogruppo di SEL-Ancona Bene Comune sul centro profughi all'ex Tubimar.

"La destra di questa città, molto probabilmente a corto di idee, intende, con argomentazioni volgari e menzognere, cavalcare l'onda d'intolleranza che sta attraversando il paese. I profughi scappano da guerre, torture e persecuzioni e sono giustamente tutelati dal diritto internazionale. Bisognerebbe abbassare i toni e tornare quanto meno a rispettare chi soffre ed è disposto a rischiare ogni giorno la propria vita alla ricerca di un'esistenza migliore."


da Francesco Rubini

Consigliere comunale SeL Ancona Bene Comune





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2014 alle 17:11 sul giornale del 06 novembre 2014 - 1459 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aa5U





logoEV
logoEV