contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Agenda digitale, Lodolini (Pd) "Governo attui strategia unitaria per sviluppo banda ultra larga e digitale"

2' di lettura
934

Emanuele Lodolini, parlamentare

“È importante che in Italia vengano raggiunti i tre obiettivi fissati dall’Agenda Digitale europea, in particolare quello che prevede entro il 2020 la copertura a 30 Mbit/s del 100% della popolazione. Ad oggi in Italia solo il 20% della popolazione può navigare a 30 Mega (40 punti percentuali sotto la media europea) per cui, al fine di realizzare gli ambiziosi obiettivi del Piano del Governo, è necessaria una strategia che implichi una regia nazionale ancora più forte di quella posta in essere per la banda larga di base”. Lo chiede una mozione sulle reti digitali e relativa governance, approvata alla Camera dei Deputati, prima firmataria l'On.Vincenza Bruno Bossio,sottoscritta dall'On. Emanuele Lodolini.

“La strategia futura dell’Italia sui temi dell’innovazione digitale – chiede la mozione – dovrebbe indirizzarsi su due principali direttrici: incentivare la realizzazione delle infrastrutture per la banda ultra larga, da una parte e promuovere una economia effettivamente digitale così da stimolare la domanda, dall’altra. Di recente, sia nella manovra di bilancio al nostro esame che nel decreto “Sblocca Italia”, sono state introdotte misure per sostenere ed incentivare gli investimenti nelle reti e per recuperare spazi importanti mediante la riorganizzazione delle frequenze; vi sono poi norme volte a favorire la digitalizzazione della P.A., sostenere le aziende innovative e contribuire all’eliminazione del digital divide nel paese”.

“L’ICT è la rivoluzione della conoscenza, del sapere. Non dobbiamo dunque digitalizzare l’esistente, ma rovesciare il modello organizzativo della PA, mettendo al centro il cittadino e puntando al totale switch-off, ossia al passaggio dall’analogico al digitale. Solo in questo modo si può attuare una vera e propria spending review della PA, liberandola e sostituendola dallo svolgimento di attività che verrebbero rimpiazzate da processi digitali standardizzati. In questa direzione va il Piano strategico di crescita digitale del Governo che traccia una roadmap per la digitalizzazione del Paese”.


ARGOMENTI

da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd


Emanuele Lodolini, parlamentare

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2014 alle 21:20 sul giornale del 04 dicembre 2014 - 934 letture