contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Vaccinazioni, Borromei: "Anni di sensibilizzazione cancellati da infondati allarmismi"

2' di lettura
1345

Vaccino

L’Ordine dei medici della Provincia di Ancona, a margine di un convegno dedicato a ebola, interviene sulla vicenda che sta portando ad un crollo delle somministrazioni antinfluenzali. Il Presidente Borromei: “Si tratta di un grave danno per la salute dei cittadini”. Annunciato un incontro sul tema.

“La comunità scientifica ha condotto per decenni una costante attività di sensibilizzazione della popolazione alle vaccinazioni. Tutti i risultati prodotti sono stati letteralmente spazzati via in questi giorni dalle notizie diffuse attraverso i mass media che continuano a produrre infondata preoccupazione nella popolazione” il Presidente dell’Ordine dei Medici di Ancona, Fulvio Borromei, intervenuto in occasione del convegno odierno “Ebola o non ebola, questo è il problema...per ora”, ha rimarcato così le conseguenze degli allarmismi diffusi in seguito ai presunti decessi per somministrazione del vaccino antinfluenzale. “Gli studi medici sono vuoti. I cittadini spaventati rinunciano a vaccinarsi – prosegue ancora Borromei - con gravi conseguenze sul piano della salute pubblica. Non possiamo permettere questo”.

Effetti inevitabili che richiederanno un nuovo e ingente impegno da parte della comunità scientifica. “Sarà necessario – spiega Borromei - un lungo periodo di dialogo tra medici e pazienti per poter ricostruire quella base culturale che nei decenni ha favorito la progressiva presa di coscienza della popolazione rispetto all’importanza delle vaccinazioni”. Importanza che ancora oggi viene ribadita dalla necessità di sconfiggere mali sconosciuti e letali. “Un esempio su tutti è proprio quello di ebola – prosegue Borromei – L’intera comunità scientifica si sta infatti adoperando per debellare questa terribile malattia e ancora una volta la via maestra è quella del vaccino.”.

L’impegno dell’Ordine dei Medici dunque prosegue con convinzione in questa direzione: il prossimo sabato 13 dicembre infatti, l’Omceo dorico promuoverà un incontro presso la Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche, che metterà a confronto cittadini ed esperti proprio sulla tematica delle vaccinazioni. “Invitiamo chiunque abbia dubbi o perplessità su questo tema a partecipare. In qualità di medici vogliamo semplicemente diffondere l’evidenza scientifica. – conclude Borromei – Siamo a disposizione per condividere con chi lo vorrà le nostre conoscenze, garantendo in primo luogo il rispetto e la tutela della salute di tutti”.



Vaccino

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2014 alle 18:56 sul giornale del 05 dicembre 2014 - 1345 letture