contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lodolini (Pd): "Estendere norme trasparenza e tracciabiltà a settore autotrasporti"

1' di lettura
1443

Emanuele Lodolini, parlamentare

“Sono lieto che sia stata approvata oggi all’unanimità in commissione Finanze la risoluzione che impegna il Governo ad estendere le norme sulla determinazione del reddito d’impresa e sulla tracciabilità dei pagamenti, contenute nella legge 147/2013, anche alle aziende di autotrasporto e cabotaggio”. Lo dichiara Emanuele Lodolini, deputato del Pd, primo firmatario della risoluzione che estende al settore dell’autotrasporto le norme contenute nella legge 147/2013 articolo 1 commi 177 e 178, in materia di transfer pricing per le società operanti nella raccolta di pubblicità online.

“Estendere tali norme alle aziende estere di autotrasporto e cabotaggio – prosegue Lodolini - significa tracciabilità delle attività, trasparenza delle operazioni e indicatori di profitto connessi ai ricavi realizzati, anche alla luce del fatto che sono in aumento gravi ed evidenti distorsioni del mercato, come il superamento palese dell’orario settimanale di lavoro, turni irregolari di cabotaggio internazionale, uso illegale di cabotaggio e distacco transnazionale di autisti ”. “E’ auspicabile gestire il mercato del trasporto estero in Italia attraverso una stabile organizzazione delle imprese estere che operano nel nostro territorio. Già nello Sblocca Italia il Governo ha previsto la modifica delle sanzioni amministrative, fino al fermo amministrativo, in materia di cabotaggio stradale nel caso di veicoli immatricolati all’estero. Allo stesso tempo dobbiamo tutelare le aziende di autotrasporto italiane che devono sostenere maggiori costi per il carburante e per il lavoro, considerando che il settore dell’autotrasporto è fondamentale per la nostra economia”, conclude il deputato Pd.


ARGOMENTI

da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd


Emanuele Lodolini, parlamentare

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2014 alle 17:13 sul giornale del 11 dicembre 2014 - 1443 letture