contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Sicurezza zona industriale, svolto lunedì il secondo incontro

3' di lettura
1068

Stazione di Falconara

Lunedì 15 Dicembre si è svolto il secondo incontro incentrato sui temi della sicurezza della zona industriale, dopo quello del 23 Ottobre, con una rappresentanza degli imprenditori del territorio di Falconara Marittima e dirigenti delle Associazioni di categoria, presenti CNA, Confartigianato e Confindustria. "L’organico della Tenenza dei Carabinieri verrà potenziato, mentre è ancora subjudice la permanenza stabile del Reparto di Polizia Ferroviaria".

Invitati d’eccezione il Comandante della locate Tenenza dei carabinieri, Luogotenente Roberto Frittelli, il Comandante del Reparto Guardia di Finanza Luogotenente Massimo Capacchione, il Comandate della Stazione Polfer Ispettore Marcello Pierucci, accompagnati dal Comandante della P.M. Ten. Col. Stefano Martelli. Presenti per l’Amministrazione il Vice Sindaco Clemente Rossi, l’Assessore alla Cultura e al Commercio Stefania Signorini, l’Assessore al Bilancio e alle Attività economiche Raimondo Mondaini, il Presidente della Commissione sicurezza Romolo Cipolletti.

Rossi ha illustrato l’attività e le iniziative intraprese negli ultimi due mesi per innalzare il livello di sicurezza nel territorio. “Momenti centrali, ha ricordato, sono stati l’incontro ufficiale con il Sottosegretario all’Interno On. Gianpiero Bocci, il 25 Ottobre scorso, e la Seduta del Comitato Provinciale di sicurezza e dell’Ordine Pubblico del 5 Dicembre u.s.. Anche se i dati statistici, aggiornati fino al 30 Novembre, denotano, rispetto allo stesso periodo del 2013, una diminuzione dei crimini di natura predatoria (compresi i furti nelle abitazioni) di circa il 10%, non si può disconoscere che, a ondate periodiche, si assiste ad una recrudescenza dei furti e dei vandalismi di varia natura. Ciò allarma la popolazione e mette in seria apprensione, oltre a minare lo stesso meccanismo produttivo, anche gli imprenditori del territorio.

La risposta delle Forze dell’ordine (Carabinieri e Guardia di Finanza in particolare) è stata pronta ed efficace. E’ aumentato il servizio di pattugliamento nel territorio e nella zona industriale, nell’ambito di un efficace coordinamento tra i vari soggetti preposti. Anche la P.M. ha dato il suo apporto, come dimostra la recente individuazione degli autori di atti vandalici in Centro città, servendosi delle registrazioni combinate delle videocamere attive, pubbliche e private. Al proposito è in fase avanzata la realizzazione del Progetto generale di installazione delle telecamere per la videosorveglianza. Entro Febbraio saranno approntate almeno 6/7 nuove video camere per il completamento della zona Centro e il Parcheggio di Via Terzi, a Castelferretti, particolarmente bersagliato negli ultimi tempi. Si procederà, poi, ad una seconda fase, prevalentemente per la zona industriale, nel corso del 2015.

L’organico della Tenenza dei Carabinieri verrà potenziato, mentre è ancora subjudice la permanenza stabile del Reparto di Polizia Ferroviaria. In tutti i casi viene garantita l’efficienza operativa del relativo servizio di Polizia. Vengono, inoltre, raccomandate dai rappresentanti delle Forze dell’ordine presenti, in sintonia con le direttive del Comitato Provinciale di sicurezza, le segnalazioni, più circostanziate possibili, di eventi sospetti, di crimini conclamati e/o di vandalismi acclarati, in via immediata, nel momento in cui si ha la ventura di assistervi da parte dei cittadini, in qualsiasi parte del territorio. Viene garantito un tempestivo intervento, contestualmente anche al mantenimento della privacy di chi segnala. La collaborazione attiva dei cittadini viene ritenuta fondamentale ed insostituibile. Rossi conclude annunciando iniziative protese a realizzare nel territorio conferenze, lezioni e informative varie nelle scuole e nei centri sociali, con la presenza di esperti delle Forze dell’Ordine, per fornire buoni consigli, orientamenti e suggerire atteggiamenti prudenziali nei confronti di potenziali malviventi, soprattutto diretti alle fasce più deboli della popolazione. Viene annunciato un Vademecum per le imprese e gli impianti delle zone industriali, mentre è già in distribuzione un depliant illustrato, edito dall’Amministrazione, con l’indicazione di semplici e utili consigli fruibili da tutti.



Stazione di Falconara

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2014 alle 16:28 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 1068 letture