contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: la Stamura prima soffre poi dilaga con la Cestistica Ascoli (76­-51)

2' di lettura
755

basket generico

Biancoverdi ancora a corrente alternata, partita risolta nel secondo tempo. Campionato in pausa per le feste, si torna in campo il 10 gennaio a Pesaro contro il Bramante.

Alla fine la festa è completa, prima per il risultato che arride alla Globo dopo una gara a due facce contro la Cestistica Ascoli e poi per lo splendido colpo d'occhio offerto dalla sfilata degli oltre 500 mini­atleti del CAB Stamura, un vero e proprio record. Ma l'impressione che la festa di Natale in biancoverde avrebbe potuto essere solo una festa a metà è durata per gli oltre 20 minuti della partita in cui la Stamura ha offerto una prestazione grigia ed ha dovuto sempre inseguire una Cestistica Ascoli attenta in difesa e precisa in attacco dove le triple di Burini portavano subito gli ospiti a condurre.

Sul fronte stamurino era Giachi a reggere la baracca ed al primo intervallo il vantaggio ascolano era di sole due lunghezze (14­16). Nel secondo parziale ancora una Stamura balbettante e imprecisa nel tiro, sempre a rincorrere gli avversari che, pur senza strafare, riuscivano ad allargare il divario chiudendo all'intervallo lungo sul punteggio di 25 a 33. Il migliaio di spettatori presenti sulle gradinate del PalaRossini poteva finalmente applaudire tutta un'altra Globo Stamura al rientro sul parquet; primo break di 10 a 3 dei ragazzi di Marsigliani (35­-36 al 4° minuto) poi il sorpasso con una tripla di Alessandroni e di seguito altro allungo con un Giachi superlativo e Bellesi finalmente incisivo.

Il terzo parziale si chiudeva sul 50 a 42 per i padroni di casa. L'ultimo quarto era un monologo stamurino con canestri a ripetizione di Bini, Alessandroni e del solito Giachi, mentre sull'altro fronte si assisteva ad un vero e proprio crollo. Dovevano infatti passare quasi sette minuti prima di vedere un canestro degli ospiti e la Stamura ormai dilagava arrivando sul 62 a 42 a metà tempo. Partita di fatto chiusa mentre sugli spalti i piccoli atleti in divisa biancoverde già fremevano per la voglia di invadere il parquet. Risultato finale 76 a 51.

Migliori marcatori in casa Stamura Giachi e Alessandroni con 24 punti a testa, fra gli ascolani buone prestazioni da parte di Burini e Layne, autori rispettivamente di 15 e 12 punti. Chiuso bene il 2014, ora c'è la sosta natalizia poi a gennaio si apre la seconda parte del torneo in cui la Stamura dovrà cercare di migliorare l'attuale classifica che la vede posizionata sul quarto gradino. Si riparte sabato 10 gennaio con i biancoverdi impegnati nell'insidiosa trasferta di Pesaro contro il Bramante, che ieri ha vinto in trasferta a Porto S.Giorgio guadagnando il sesto posto.



basket generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 21:46 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 755 letture