contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >
articolo

Investe una donna sulle strisce pedonali, denunciato un ottantenne

1' di lettura
2305

Polizia stradale controlli notte

Anziano alla guida della sua auto non si accorge di una pedone che attraversa le strisce e la investe. E' successo venerdì sera, intorno alle 19,30, in via Tavernelle.

L'anziano, un ottantenne di Ancona, stava percorrendo la via, in direzione del cimitero delle Grazie, con la sua Fiat Brava quando in prossimità del civico 57 ha travolto in pieno una rumena che stava attraversando proprio sulle strisce pedonali. Un urto piuttosto violento che ha scaraventato la donna a terra.

L'anziano, che secondo i rilievi della Polizia Stradale di Senigallia intervenuta sul posto, pare viaggiasse ad una velocità ridotta, si è fermato pochi metri dopo l'impatto. Secondo quanto raccontato dall'uomo, l'ottantenne non si sarebbe proprio accorto della presenza della donna sulle strisce pedonali tanto che solo dopo essere sceso dall'abitacolo e aver visto la rumena a terra, avrebbe realizzato di averla investita. Subito sono scattati i soccorsi anche con l'aiuto di altri passanti. Sul posto è arrivata un'ambulanza che ha trasferito la donna, una 41enne residente ad Ancona, all'ospedale di Torrette.

La vittima è stata subito ricoverata a causa delle varie lesioni e traumi riportati ma inizialmente le sue condizioni non sembravano preoccupare i sanitari. Nella notte tra venerdì e sabato però le sue condizioni sono peggiorate ed ora la prognosi è riservata. La donna continua ad essere monitorata dai sanitari. Con l'aggravarsi delle condizioni della donna è peggiorata anche la posizione dell'ottantenne investitore. La Polizia Stradale infatti ha provveduto a segnalare l'uomo all'Autorità Giudiziaria per lesioni colpose.



Polizia stradale controlli notte

Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2015 alle 09:00 sul giornale del 05 gennaio 2015 - 2305 letture