contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cardogna (Verdi): terre non coltivate, "Le Commissioni Provinciali potranno assegnarle a chi ne fa richiesta"

1' di lettura
1922

Adriano Cardogna

Soddisfazione dei Verdi delle Marche per la Delibera della Giunta che prevede la nomina delle Commissioni Provinciali che potranno assegnare terre non coltivate a chi ne fa richiesta. Un primo passo in attesa dell'approvazione della legge sulla “Banca della Terra”.

Partendo da una mozione del Consigliere regionale dei Verdi, Adriano Cardogna, approvata all'unanimità dal Consiglio Regionale si è arrivati ad un atto fondamentale della Giunta cioè la nomina delle Commissioni Provinciali indispensabili per il recupero produttivo delle terre non utilizzate o abbandonate.

“Un atto concreto e necessario per assecondare e incentivare l'interesse, soprattutto dei giovani, verso l'agricoltura offrendo la possibilità di recuperare ad una gestione attiva e alla produzione di qualità i terreni agricoli non utilizzati o abbandonati. Infatti negli ultimi tempi, al contrario di quanto avviene negli altri settori, sono aumentate le imprese e i lavoratori in agricoltura a testimonianza delle possibilità offerte da un settore strategico della regione.”

Una possibilità per trovare soluzioni alla crisi occupazionale nel settore primario sperando in una rapida approvazione anche della proposta di legge sulla Banca della Terra per proseguire un percorso iniziato con le modifiche alla legge forestale. “Siamo consapevoli che non si tratta della soluzione di tutti i problemi legati all’occupazione - conclude Cardogna – ma consente di contrastare il lento degrado di una parte consistente di patrimonio pubblico e privato per trasformarlo in risorsa produttiva”.



Adriano Cardogna

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2015 alle 16:50 sul giornale del 08 gennaio 2015 - 1922 letture