contatore accessi free

Basket: la Stamura si sblocca vincendo a Porto S. Giorgio (60-­74)

basket generico 2' di lettura Ancona 25/01/2015 - Buona prestazione dei biancoverdi che, pur in formazione rimaneggiata, trovano il primo acuto del 2015. Successo corroborante per morale e classifica.

Prossimo turno ancora in trasferta a Recanati. La Globo Stamura espugna il PalaSavelli di Porto S. Giorgio battendo la locale Tecnolift e prova a mettersi alle spalle il periodo nero a cavallo fra il 2014 ed il 2015 in cui ha provato per quattro gare su cinque l'amaro della sconfitta.

Con questo successo ora i biancoverdi sono quinti e portano a sei le lunghezze di distacco proprio dal Porto S. Giorgio Basket, una delle contendenti per la conquista di uno dei primi sei posti che garantiscono la partecipazione al girone promozione. Non è stata sicuramente una passeggiata anche perché coach Marsigliani non ha potuto schierare alcuni elementi ed ha dovuto necessariamente limitare le rotazioni a sua disposizione. Ma quelli che hanno giocato hanno saputo supplire alle assenze mettendo sul campo la giusta determinazione e fornendo una prestazione del collettivo ordinata e concreta. Stamura a condurre fin dall'inizio con le due squadre a stretto contatto; il primo quarto si chiude sul punteggio di 15 a 20.

Copione simile anche nel secondo parziale con i padroni di casa che riescono a contenere i tentativi di allungo degli anconetani, poi dopo l'intervallo la Globo raggiunge un vantaggio in doppia cifra ed al 30° conduce 59 a 46. Nell'ultimo quarto i rivieraschi esprimono il massimo sforzo per provare a riaprire il match, ma la Stamura regge bene l'urto ed alla sirena finale conserva un vantaggio pressoché invariato. Risultato finale 60 a 74. Nello score finale spiccano i 26 punti messi a segno da Alessandroni, poi i 14 di Giachi. Sabato 31 gennaio per la quinta giornata di ritorno Stamura di nuovo in trasferta, alle ore 18 palla a due sul parquet del Palasport di Recanati.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2015 alle 23:25 sul giornale del 26 gennaio 2015 - 2680 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, Armando Lorenzetti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aeub





logoEV
logoEV
logoEV