contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: il comune potenzia la segnaletica verticale nelle strade di Castelferretti

4' di lettura
1672

Lavori strade generico

Nel frattempo prosegue senza soluzione di continuità l’attività dell’ufficio segnaletica della Polizia Municipale che sta portando avanti il percorso di potenziamento della segnaletica verticale e ritracciatura di quella orizzontale, mentre sono all’ordine del giorno una serie di interventi per incrementare la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Tra le tante incombenze che caratterizzano l’attività dei vigili urbani falconaresi si snodano infatti anche una serie di interventi, pressoché quotidiani, di manutenzione ordinaria e straordinaria, con l’intento di rendere più sicure le strade della città. Nei giorni scorsi sono stati effettuati numerosi interventi di manutenzione della segnaletica stradale verticale ed orizzontale a Castelferretti.

È stata eseguita la ritracciatura di quasi tutti gli “attraversamenti pedonali” e “Stop” presenti nella Frazione (gli interventi sono ancora in corso e si estenderanno anche alle vie: Giordano Bruno-Marconi-Artigianato–XXV Aprile e alcune “traverse” di via del Consorzio) e di tutti gli stalli (incluso quelli riservati ad altre categorie di veicoli) ed “attraversamenti pedonali” presenti nell’area di parcheggio con ingresso veicolare dalla via Stazione. Non solo. È stata effettuata la ritraccia tura delle linee di margine nel tratto finale di via Stazione, nel tratto di strada compreso tra il ponticello sul fosso “cannettacci” e la S.P. “n. 33 di Castelferretti”, dei due spazi riservati agli invalidi e dello spazio riservato ai mezzi di soccorso presenti in via Ungaretti. È stata eseguita ex novo invece la tracciatura dello “Stop” (di recente istituzione) e la ritracciatura dello spazio riservato allo scuolabus in via Quasimodo, nel tratto di strada compreso tra le vie Montale-Aleardi, ove la viabilità è stata recentemente regolamentato a senso unico di marcia con direzione consentita da via Montale a via Aleardi. Si è provveduto inoltre alla sostituzione dello specchio parabolico infranto installato in via Stazione all’intersezione con via Cassino, alla ricomposizione della “cordolatura” formata da blocchi di cemento ubicata in via Pietro Mauri, nonché all’integrazione della segnaletica verticale di indicazione inerente l’area di parcheggio pubblica con ingresso dalla via Stazione e di prescrizione (divieti di fermata) in ambo i lati sempre di via Stazione, nel tratto di strada compreso tra il ponticello sul fosso “cannettacci” e la S.P. “n. 33 di Castelferretti”. In particolare per quanto concerne gli interventi al parcheggio di via Stazione e sulla via stessa si è configurato un vero e proprio restyling della segnaletica orizzontale e verticale. Sono stati presi alcuni accorgimenti per rendere più fluida la circolazione e più sicora l’intera zona, sia per i pedoni che per gli automobilisti.

“Questo intervento vuole essere anche un incentivo all’utilizzo dell’area di sosta sopradetta a servizio di servizi pubblici importanti, del centro commerciale naturaòle e altre strutture di ristorazione e ricezione turistica – commenta il vicesindaco con delega alla viabilità Clemente Rossi –. Inoltre a breve sarà funzionante anche la videocamera di sorveglianza così da elevare i livelli di sicurezza e aumentare la tranquillità per gli utenti”.

Infine è stata effettuata anche la manutenzione della segnaletica verticale di parcheggio apposta nell’area - parcheggio antistante la sede della “stazione ferroviaria” di Castelferretti. “L’attenzione dell’Amministrazione comunale per migliorare la segnaletica, soprattutto in direzione della sicurezza di automobilisti e cittadini è massima e giornaliera – spiega il vicesindaco Clemente Rossi -. Molto spesso gli interventi non saltano all’occhio in maniera evidente perché si tratta di manutenzione ordinaria che ha bisogno di una costante attenzione da parte degli operai e dell’Ufficio segnaletica. Preziose sono anche le segnalazioni dei cittadini che vengono puntualmente esaminate dall’ufficio e dall’assessorato che rappresento e, nella misura in cui esse sono razionali da un punto di vista logico, ben inseribili nel quadro della viabilità comunale e anche sostenute dalla disponibilità finanziaria, vengono prontamente eseguite. A volte, apparentemente, c’è un ritardo tra quanto segnalato e le realizzazioni: occorre però tenere presente che gli interventi vanno realizzati all’interno di una programmazione ed in un quadro di economicità perché anche le aziende pubbliche devono fare i conti con l’efficienza economica. Questi ilavori sono parte del programma disposto per i primi mesi del 2015 con interventi che vanno da quelli più piccoli a quelli più impegnativi e ovviamente, laddove necessario, si interverrà in urgenza”.



Lavori strade generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2015 alle 15:08 sul giornale del 31 gennaio 2015 - 1672 letture