contatore accessi free

Basket: Stamura in crescendo, espugnata Fermignano (63-­70)

basket generico 2' di lettura Ancona 01/03/2015 -

Vittoria importante che vale il quarto posto; ancora una volta determinante la forza del gruppo. Prossimo turno ancora in trasferta in casa della capolista Fossombrone. La Globo Stamura è un coro affiatatissimo in cui ciascuno fa appieno la propria parte ed i risultati arrivano. Il successo sul parquet di Fermignano è il quarto di fila e per i biancoverdi anconetani significa il quarto posto guadagnato superando proprio i feltreschi, fino a ieri pari classifica.

Come in altre occasioni in gare equilibrate è stata determinante per la vittoria del team di Marsigliani la prestazione del gruppo con 11 giocatori che sono scesi in campo e ben 9 sono andati a punti, con i "due tenori" Alessandroni e Giachi autori di oltre il 55 per cento dei punti di squadra. Iniziano meglio i padroni di casa che trovano buone soluzioni in attacco e chiudono il primo parziale avanti sul 22 a 16. Nel secondo i biancoverdi stringono le maglie difensive e per i ragazzi allenati da Paolucci la vita si fa più dura tanto che riescono a segnare solo la metà dei punti messi a segno nei primi 10 minuti. La Globo opera il sorpasso e si va al riposo con Ancona avanti sul 36 a 33. Anche alla ripresa del gioco la gara resta in equilibrio con le due squadre sempre vicinissime nel punteggio e pronte a ribattere colpo su colpo. Al 30° il punteggio vede la Stamura avanti di una sola lunghezza (49­-48).

Nell'ultimo parziale emerge la maggior freschezza fisica dei dorici, dovuta anche ai contributi provenienti dalla panchina, con la squadra allenata da Marsigliani che mette in campo tanta determinazione e riesce a conservare una maggiore lucidità nei minuti decisivi. Alla sirena finale il risultato premia la buona prova del complesso stamurino con il tabellone che segna 63 a 70. Garantitasi il fatidico sesto posto una settimana fa, con questa vittoria la Stamura è quarta in solitaria e l'obiettivo, ora che mancano solo due giornate al termine della stagione regolare, è di conservare tale posizione. Il prossimo impegno per Giachi e compagni sarà in casa della capolista Fossombrone, poi l'ultima giornata in casa contro lo Janus Fabriano.


   

di Armando Lorenzetti




Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2015 alle 23:34 sul giornale del 02 marzo 2015 - 1088 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, Armando Lorenzetti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/af7I





logoEV
logoEV