contatore accessi free

Rugby: ill CUS Ancona esce vittorioso anche dalla trasferta di Fabriano (27-17)

2' di lettura Ancona 10/03/2015 - Scendono in campo determinati a portare a casa la vittoria i ragazzi del CUS e fin dal calcio di inizio iniziano a premere sull'acceleratore martellando la difesa Fabrianese e dopo aver mancato la meta in più di un occasione, al ventesimo minuto arriva una punizione, i Cussini scelgono la via dei pali e arrivano i primi tre punti. 0-3.

Giusto il tempo di riprendere il gioco e il Fabriano pareggia i conti con un piazzato da posizione centrale. 3-3 Ricomincia l'assedio dei dorici e al trentesimo minuto, su partenza da mischia chiusa, la palla arriva al secondo centro Garzetti che prendendo un buon angolo di corsa va a schiacciare oltre la riga di meta, non entra il calcio di trasformazione. 8-3 Sfruttando la netta superiorità degli avanti, i Dorici macinano metri e si impongono sui padroni di casa costringendoli sempre ad arretrare, al trentacinquesimo Ricci di forza scardina la difesa e va a schiacciare in mezzo ai pali. Garzetti questa volta centra il bersaglio e trasforma la meta. 15-3 Passano tre minuti e il Fabriano sfruttando la prima sbavatura difensiva del CUS, va in meta con il nº10 Pirliteanu, che centra anche la trasformazione. 15-10 I Cussini scossi dalla meta presa, ricominciano a premere sull'acceleratore e al quarantesimo vanno ancora la meta con Costantini. Non entra il calcio di trasformazione. 20-10 Spronati durate l'intervallo da Mr. Stacchiotti, i Cussini rientrano in campo decisi a chiudere una partita che sta diventando troppo nervosa.

Al cinquantatreesimo minuto Gabrielli semina il panico nella difesa di casa e schiaccia la palla oltre la linea, meta trasformata. 27-10 Altre tre nette occasioni da meta per i Dorici prima del ottantesimo, ma con la testa già nello spogliatoio, arriva la seconda meta per i Fabrianesi ancora con Pirliteanu migliore in campo tra i suoi. Trasforma Ragni e l'arbitro fischia la fine. 27-17.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2015 alle 11:40 sul giornale del 11 marzo 2015 - 999 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agv3





logoEV
logoEV