contatore accessi free

Eusebi: "Una delibera di Giunta, quella famigerata sulle reti cliniche, approvata contra legem"

paolo eusebi 1' di lettura Ancona 17/03/2015 - Oggi una legge che pensava di sanare quella delibera contra legem; che peggiora il sistema di lotta ad una malattia pesante per le persone, per le loro famiglie e per il bilancio regionale.

Purtroppo il tempo mi darà ragione e la gente che soffre, i bambini, gli adulti, gli amputati e le loro famiglie, merce di scambio per manovre indicibili, soffrirà un po di più. Resta in me profondo il rammarico per aver assistito alla distruzione di un'ottima legge, che strutturava la lotta al diabete su tutto il territorio marchigiano, predisposta dalla V^ Commissione del presidente Busilacchi con la collaborazione delle Associazioni per i diritti dei diabetici e dei medici veri, a causa di una burocrazia tanto onnipotente quanto insensibile a risolvere veramente i problemi dei diabetici.

E a causa di una politica che preferisce la vita tranquilla e redditizia a quella giusta. Alla federazione delle associazioni per i diritti dei malati di diabete, purtroppo ingannati, assicuro che continuerò con ogni mia capacità a seguire il problema. E spero che il dottor Romagnoli, primario del Piede Diabetico dell' INRCA, venga motivato adeguatamente dalla sua Azienda e non abbandoni, deluso, la lotta per i suoi troppi pazienti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2015 alle 21:19 sul giornale del 18 marzo 2015 - 1089 letture

In questo articolo si parla di politica, Paolo Eusebi, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agS0





logoEV
logoEV