contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giornata mondiale dell'Autismo. Ecco gli eventi ad Ancona

3' di lettura
1520

Il Comune di Ancona patrocina una serie di iniziative in occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo organizzate dall’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Persone Autistiche) Marche Onlus e da “Omphalos Onlus autismo & famiglie” col sostegno di Regas s.r.l., della Fondazione Libero Bizzarri e del Club Lions San Benedetto del Tronto Host. L’Autismo in tutto il mondo ha subito, in questi ultimi anni, un aumento esponenziale.

In Italia dati epidemiologici nazionali di fatto non esistono, possiamo solo ipotizzare 1:100 stando alle richieste di sostegno del 2013, con diversi livelli di gravità. Ci sarebbero quindi almeno 680.000 persone con Autismo in Italia, molte di più delle altre disabilità.

Il nostro sostegno – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Emma Capogrossi, -nasce dalla volontà di supportare le associazioni che lavorano per sensibilizzare cittadini ed istituzioni sulle problematiche che le famiglie di persone affette da autismo debbono affrontare: a partire dalla diagnosi fino alla presa in carico delle persone affette da questa patologia. Nel 2014 è stata approvata il 9 ottobre la Legge Regionale per l’Autismo (L.R. n. 25) che aspetta ancora un’attuazione e che rischia di essere applicata solo in parte per i tagli alla spesa pubblica”.

La legge regionale prevede: -Una rete regionale di servizi per i Disturbi dello Spettro Autistico -L’apertura di un Centro di Riferimento Regionale per l’età Adulta in collegamento con il Centro per l’Età Evolutiva già esistente a Fano. -Alcune comunità residenziali (per brevi e lunghi periodi) e centri diurni dislocati sull’intero territorio regionale e riservati a persone affette da autismo -Corsi di formazione per operatori nel campo della Sanità, del Sociale, della Scuola, e per genitori. -Sostegno anche economico alle famiglie per i progetti ri/abilitativi -Banca dati e rilevazioni epidemiologiche.

Le iniziative: nelle sere del 1°,2 e 3 Aprile il Comune di Ancona ha concesso all’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Persone Autistiche) Marche Onlus di poter illuminare di blu un emblema della città, il Teatro delle Muse, aderendo così alle analoghe iniziative che si svolgono in moltissime città italiane e in tutto il mondo. Inoltre, sempre in aprile, e in collaborazione con il Liceo Scienze Umane “Rinaldini” di Ancona, è in programma la proiezione nelle classi di un film, introdotto e commentato dal prof. Lucio Cottini (Università di Udine).

Analoga iniziativa è cinemautismo, la prima rassegna cinematografica italiana dedicata all’autismo e alla sindrome di Asperger. Nata a Torino nel 2009 in seno all’Associazione Museo Nazionale del Cinema, cinemautismo è presente dallo scorso anno anche nelle Marche grazie alla collaborazione con “Omphalos Onlus autismo & famiglie” e al sostegno di Regas s.r.l., della Fondazione Libero Bizzarri e del Club Lions San Benedetto del Tronto Host. La seconda edizione marchigiana di cinemautismo proporra tre serate di cinema “in blu”, colore simbolo dell'autismo, in vari luoghi della regione. Nei tre appuntamenti verrà proposta la commedia statunitense “The Story of Luke” di Alonso Mayo, pellicola vincitrice di numerosi premi che narra la storia del giovane Luke, con Sindrome di Asperger, alle prese con la ricerca di un lavoro e di una fidanzata. Si inizia giovedì 2 aprile, Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo, ad Ancona, al Cinema Azzurro e si prosegue venerdì 10 aprile a Pesaro alla Sala del Consiglio Provinciale “W. Pierangeli” per poi concludersi lunedì 20 aprile a Fermo al Cinema Sala degli Artisti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2015 alle 22:47 sul giornale del 02 aprile 2015 - 1520 letture