contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Frana in via Candia: chiuso un tratto via degli Appenini, circolazione a senso alternato

2' di lettura
1468

Chiusa via degli Appennini in un tratto e circolazione a senso unico alternato in una parte di via Candia. Ieri sera l’assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi, assieme ai tecnici comunali, ha effettuato un sopralluogo in entrambe le zone per valutare lo stato della situazione.

Nel tratto compreso tra i civici 110 e 56, per circa 150 metri si è verificato in via degli Appennini un movimento franoso, tuttora attivo, che interessa l’intera larghezza della sede stradale, con fessure nell’asfalto profonde fino a 5 centimetri e gradini che raggiungono anche gli 8 centimetri. La strada era stata sottoposta a manutenzione di recente a seguito della presenza di fessure evidenti. Tuttavia le recenti piogge hanno peggiorato la situazione tanto da costringere il Comune alla chiusura al traffico veicolare di quel punto. Nel tratto interessato non ci sono abitazioni, pertanto la chiusura al traffico non comporta particolari disagi per i residenti; questi potranno usufruire di brevi percorsi alternativi.

Gli autobus transiteranno per quel tratto sulla strada a monte. In via Candia, all’altezza del civico 145, è presente un movimento franoso attivo che intessa la corsia di valle e presenta fessurazioni del manto stradale di larghezza variabile, fino ai 5 centimetri e gradini fino ai 10 centimetri, oltre allo scivolamento della corsia verso valle. Anche questa strada era stata oggetto di manutenzioni ma le ultime piogge hanno provocato ulteriori danni.

Considerato che il danneggiamento della strada è parziale, è stato istituito un senso unico alternato nella corsia di monte, regolato con un impianto semaforico. “Con i tecnici stiamo verificando come intervenire - spiega l’assessore Foresi - ma la decisione presa di limitare la circolazione sulle due strade è finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2015 alle 15:24 sul giornale del 15 aprile 2015 - 1468 letture