contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Giunta comunale in difesa dei tassisti falconaresi

2' di lettura
1975

taxi

La Giunta Comunale ha deliberato ieri di proporre al Consiglio Comunale una delibera che affronta la questione del servizio taxi sotto due diversi aspetti.

Da un lato si propone di formalizzare alla Regione Marche la richiesta di adeguare la Legge Regionale alla nuova Legge quadro nazionale del 2012 che, tra l'altro, introduce la possibilità di individuare bacini intercomunali per l'esercizio dell'attività. Dall'altro, si propone di modificare il regolamento comunale nella parte in cui si prevede che il servizio in ambito aeroportuale venga svolto da 10 operatori, tra i quali 2 di Ancona. La nuova formulazione dovrebbe portare ad escludere gli operatori dorici, riservando il servizio in favore dei 7 tassisti titolari di licenza del Comune di Falconara oltre all'operatore del Comune di Chiaravalle.

“Tale decisione - spiega l'assessore Raimondo Mondaini che ha proposto l’atto - recepisce le mozioni votate dal Consiglio Comunale nel 2010 e nel 2014 che davano mandato all'Amministrazione di affrontare la questione del forte disagio della categoria legato al fatto che, limitando all'area aeroportuale l'ambito di operatività dei nostri tassisti, non si creano le condizioni perché si abbia l'economicità necessaria a garantire un reddito dignitoso, a fronte degli orari estremamente stressanti che comunque vanno rispettati. Inoltre, siamo in presenza di una palese disparità di trattamento per cui, mentre i nostri tassisti non possono caricare passeggeri fuori dal territorio comunale, gli operatori anconetani possono avere due auto in aeroporto, erodendo ulteriori spazi che per i tassisti falconaresi rappresentano l'unica fonte di ricavi. Pertanto – conclude l’assessore al bilancio - in attesa di affrontare la questione nelle sedi opportune per ridisegnare un regolamento intercomunale che superi l'attuale frammentazione, magari anche accogliendo la proposta del Comune di Ancona di istituire un servizio di radiotaxi, ritengo necessario al momento perlomeno limitare i danni che gli operatori falconaresi subiscono”.



taxi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2015 alle 17:53 sul giornale del 16 aprile 2015 - 1975 letture