contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: la Stamura cala il poker, schiantata la Janus Fabriano (83­-52)

2' di lettura
1522

basket generico

Ancora una prestazione super dei biancoverdi ed arriva la quarta vittoria di fila nella seconda fase. Prossimo turno ancora in casa contro Urbania.

La notizia è che la (ex) capolista Janus Fabriano esce battuta con 31 punti di scarto dal PalaRossini. Il risultato scaturisce dal brutto momento che stanno attraversando i cartai, apparsi la brutta copia della squadra che solo un mese fa aveva vinto sullo stesso parquet, ma anche dal grande momento di forma che sta attraversando il team allenato da Marsigliani. Il coach anconetano ha impiegato tutti e dodici gli uomini a disposizione e da tutti ha avuto risposte positive, ben undici sono andati a punti. Una delle cose più apprezzabili è la crescita continua dei giovani che hanno tenuto il campo con l'autorevolezza e la maturità di atleti ben più rodati.

Da segnalare le quattro triple messe a segno da Canali e le entrate tutte di fisico di Bini, anche lui in doppia cifra. E' stata partita vera praticamente soltanto per poco più di un quarto con la Globo Stamura che, dopo aver chiuso il primo parziale sul 20 a 11, ha preso subito il largo all'inizio del secondo portandosi sul 31­15 a circa metà tempo trascinata dai canestri di Mosca, Bini e Giachi. Continuano a segnare un po' tutti in casa biancoverde e Fabriano barcolla visibilmente; il vantaggio dei padroni di casa si dilata fino a +29 per poi attestarsi sul 46 a 21 a metà gara. Neanche la presumibile strigliata subita negli spogliatoi da coach Bolzonetti ha avuto tangibili effetti sul gioco dei fabrianesi che continuano a subire e sbagliare di tutto anche nel terzo parziale. Dopo pochi minuti con la tripla di Guida il punteggio è sul 55 a 23.

La Globo continua a difendere forte ed a forare la retina avversaria da tutte le posizioni con un gioco fluido e piacevole; il vantaggio dei padroni di casa arriva fino a +34 ed al 30° il tabellone segna 66 a 39. Ultimo quarto senza storia con il divario fra le due formazioni che oscilla fra i 25 ed i 30 punti. La sirena finale arriva sul punteggio di 83 a 52. La classifica della Stamura in questa seconda fase si fa ancora più interessante, i biancoverdi sono terzi, appaiati ad Urbania, a due punti dal secondo posto ed a quattro dal primo, ora occupato in solitaria da Fossombrone. E sabato prossimo c'è proprio lo scontro diretto fra le due terze in classifica, con Urbania che sarà ospite al PalaRossini.



basket generico

Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2015 alle 20:48 sul giornale del 22 aprile 2015 - 1522 letture