contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: la Stamura sul filo di lana supera Urbania (75­-72)

3' di lettura
940

basket generico

Quinta vittoria di fila che vale il secondo posto per i biancoverdi; Bellesi e Strappato decisivi nel finale. Sabato prossimo ancora al PalaRossini per il match di ritorno con Fermignano.

La Stamura infila la quinta vittoria consecutiva battendo la pari classifica Lara Group Urbania, ma stavolta c'è voluta tutta la grinta e la determinazione di cui sono dotati i ragazzi di Marsigliani per prevalere sui durantini guidati in campo da Facenda che a pochi minuti dalla fine sembravano avere in pugno le sorti del match. Vediamo infatti le ultime decisive fasi della partita in cui la svolta è rappresentata da due palle rubate da Bellesi finalizzate una in contropiede e l'altra con una tripla che porta la Globo Stamura sul +4 quando mancano meno di tre minuti al termine e di seguito una tripla di Strappato che vale il +5.

Urbania non molla né sul 71­66 e neanche sul 73 a 68 dopo i canestri su azione di Facenda e Bellesi e riesce ancora a ricucire lo svantaggio arrivando fino a ­1 (73­72) a 12" dalla sirena finale; Bellesi fa 1 su 2 ai liberi e l'azione finale passa nelle mani degli ospiti che però si fanno ancora rubare un pallone preziosissimo e commettono fallo su Alessandroni che con il suo 1 su 2 dalla lunetta fissa il punteggio finale sul 75 a 72. La partita fino all'ultimo palpitante parziale era stata una continua altalena di emozioni che portavano le due formazioni ad alternarsi nel condurre. Meglio la Stamura nei primi due quarti, chiusi sul 18­14 e sul 34 a 33 di metà gara. Alla ripresa del gioco le due squadre si sfidano a suon di triple con Alessandroni e Giachi sul versante stamurino e Facenda, due volte, sul fronte avversario. Poi il biancorosso Marini attorno alla metà del tempo colpisce due volte dalla distanza e porta gli ospiti a condurre sul 41 a 47, vantaggio che la squadra allenata da D'Amato conserva pressoché intatto fino al 30° (52 a 57). Nei primi minuti dell'ultimo quarto di gioco i biancoverdi anconetani recuperano il gap e si arriva fino alle battute finali con Urbania in testa di una sola lunghezza. Poi l'epilogo già descritto che premia il gran cuore dei padroni di casa. Risultato finale 75 a 72.

Migliori marcatori in casa Stamura Bellesi e Strappato rispettivamente con 19 e 15 punti all'attivo, poi Alessandroni con 14. Sul fronte Urbania emerge il sempreverde Facenda con 24 punti, seguito da Marini e Spagna entrambi con 10 punti. Sulla base dei risultati di questa quinta giornata di andata della seconda fase, la Stamura sale al secondo posto con 38 punti dove aggancia la Janus Fabriano sconfitta a Fossombrone, solitaria capolista con quattro lunghezze di vantaggio. Con il prossimo turno inizia il girone di ritorno della seconda fase ed al PalaRossini (sabato 2/5) arriva Fermignano.



basket generico

Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2015 alle 23:28 sul giornale del 27 aprile 2015 - 940 letture