contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Finisce male il pranzo per due cittadini rumeni

1' di lettura
1282

Soldi
E’ finito male il pranzo del 1 maggio per due cittadini rumeni. Ma peggio è andato al ristoratore che non si è visto pagare il conto.

I due uomini, cinquantenni, dopo aver consumato un buon pranzo a base di pesce in un ristorante nei pressi del porto, al momento di pagare hanno presentato una carta Posta Pay completamente vuota. Di fronte alle rimostranze del ristoratore, i due hanno addotto delle scuse per giustificare la mancanza di denaro: il titolare, immediatamente, contattava la Polizia di Stato e insieme al conto si sono presentati alla cassa anche gli uomini della Volante.

I due non hanno potuto far altro che ammettere l’evidente mancanza di denaro. Sono accusati di insolvenza fraudolenta.



Soldi

Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2015 alle 17:43 sul giornale del 04 maggio 2015 - 1282 letture