contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: la Stamura chiude bene davanti al proprio pubblico, battuto il Bramante 71­-62

3' di lettura
912

basket generico
Immediato ritorno alla vittoria dei biancoverdi. Nelle ultime due gare della stagione la Globo giocherà in trasferta; la prima domenica prossima a Fabriano. Nell'ultima delle partite casalinghe con la vittoria sul Bramante Pesaro, si chiude la seconda fase della stagione 2014-­15 della Globo Stamura; ora per i biancoverdi si prospettano due trasferte alquanto toste che determineranno la classifica finale di questo Girone Campione Regionale.

In attesa degli altri risultati, al momento la Stamura è in seconda posizione a pari punti con Fabriano e due lunghezze sopra Urbania, entrambe con una gara in meno. Dopo la battuta d'arresto subita nel turno infrasettimanale in casa della capolista Fossombrone, i dorici sono tornati al successo contro l'ostica formazione pesarese che ha ceduto soltanto nelle ultime battute in cui la Globo ha prevalso grazie alla panchina più lunga che ha garantito maggiore lucidità nei momenti decisivi dell'incontro.

Buono l'inizio degli ospiti che però subiscono il ritorno di Giachi e compagni che infilano un break di 10­0 che porta Ancona sul 12 a 6. Primo intervallo sul 12­9. Prove di allungo della Stamura nella seconda frazione con il vantaggio che cresce fino al 22­11 con i canestri di Battagli e Giachi, poi sul 25­15 a metà tempo. Le squadre vanno al riposo sul 33 a 25. Sprint dei pesaresi in avvio di terzo quarto con Ricci e Ceccolini che colpiscono a ripetizione riportando il punteggio dapprima in parità e poi operando il sorpasso subito dopo la metà tempo (40­43). Si va all'ultimo parziale sul punteggio di 46 a 48; nei primi minuti arriva il controsorpasso stamurino concretizzato dai canestri di Bellesi e Curzi (55­ 51). Squadre di nuovo in parità per le conclusioni di Amici e Di Sciullo, ma poi i padroni di casa stringono le maglie difensive e recuperano diversi palloni. In attacco i biancoverdi si procurano diversi viaggi in lunetta, non tutti però messi a frutto. Stamura sul +4 quando restano soltanto un paio di giri di lancetta. L'azione decisiva nasce da un recupero difensivo di Giachi e dal successivo gioco da tre punti di Mosca con canestro in entrata e libero aggiuntivo sul fallo subito. Sul punteggio di 66 a 59 ad un minuto dalla sirena finale, alla Stamura non resta che gestire il vantaggio, obiettivo garantito dai canestri da sotto di Alessandroni e Mosca che mettono la parola fine alla contesa. Risultato finale 71 a 62.

Ora la difficile trasferta a Fabriano e la domenica successiva in quel di Urbania per portare a conclusione una stagione con poche ombre e tante soddisfazioni per la società ed il pubblico anconetano, quello dei pochi "aficionados". Grande pubblico purtroppo quasi sempre distante dalle vicende dei biancoverdi, ma mai come quest'anno chi non c'era ha avuto innegabilmente torto.



basket generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2015 alle 20:58 sul giornale del 11 maggio 2015 - 912 letture