contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Minacce ai sanitari e ai pazienti presenti. Attimi di paura all'ex Crass

1' di lettura
888

polizia
Minacce ai sanitari e ai pazienti presenti. Attimi di paura all'ex Crass. Interviene la Polizia

Lunedì mattina, verso le ore 10, attimi di tensione e di apprensione all’interno del C.R.A.S., in via Cristoforo Colombo dove un uomo tunisino, con regolare permesso di soggiorno, ha incominciato, senza un apparente motivo, a minacciare i sanitari e i pazienti presenti, urlando frasi ingiuriose e senza senso.

Particolarmente allarmati, i sanitari chiamavano immediatamente il 113, richiedendo l’intervento della Polizia di Stato. Sul posto arrivavano le Volanti della Questura che cercavano dapprima di contenere il comportamento esagitato del tunisino. Messi in sicurezza il personale e gli utenti presenti nel locale, gli agenti riportavano alla calma l’uomo e lo accompagnavano negli Uffici della Questura. Sottoposto ai rilievi foto dattiloscopici, il cittadino extracomunitario, di 35 anni, veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria. Sono tutt’ora in corso gli accertamenti per stabilire la sua permanenza sul territorio italiano.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2015 alle 01:08 sul giornale del 16 maggio 2015 - 888 letture