contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
Spazio elettorale autogestito

Eusebi: "Governo e Pd attaccano le Marche, ma il piatto lo serviranno i marchigiani"

1' di lettura
1055

paolo eusebi
Uno spiegamento di forze che non si vedeva dai tempi della…seconda guerra mondiale. Tutti gli alti papaveri del Pd e quasi tutta la compagine governativa (speriamo non l'abbia fatto con i nostri soldi), sono calati, come il Vandalo Genserico, sulla nostra terra per decantare le pseudo virtù del pesarocentrico e partitocratico candidato del pd e preparare il sacco delle Marche. Davvero una super parata di stelle stelline e majorettes con in testa il pifferaio Renzi.

Tutti a puntellare un candidato che al pragmatismo lungimirante di Spacca riesce a malapena a contrapporre le piste ciclabili di Pesaro. Ma Spacca e il suo progetto di alternativa, al Pd fa politicamente paura e Renzi lo spaccone o come lo chiama Raffaele Bucciarelli, il bullo di Pontassieve, comunque s’è lasciato andare: “Luca sarà il segnale che l’Italia sta cambiando”.

Bene, anzi benissimo. Lo stesso Renzi, infatti, prima che la Bindi mettesse istituzionalmente le cose a posto, (e per questo è stata vergognosamente crocifissa dalla banda larga dei lacchè renziani) andava dicendo: “Sono pronto a scommettere che, come tutti sanno ma nessuno ha il coraggio di dire: nessuno degli impresentabili - nessuno! - verrà eletto”. In Campania a De Luca il piatto è stato servito da Renzi. Nelle Marche il piatto a Ceriscioli speriamo lo servano i marchigiani.



paolo eusebi

Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 30-05-2015 alle 17:51 sul giornale del 29 maggio 2015 - 1055 letture