contatore accessi free

Falconara: prima seduta per il progetto di antenna in via Puglie. Il Sindaco ribadisce la contrarietà

Goffredo Brandoni 2' di lettura 02/07/2015 - In data 1 luglio 2015 sei è tenuta la prima seduta della Conferenza dei Servizi convocata dalla struttura tecnica comunale per le decisioni da assumere in base al “Dissenso espresso dall’Amministrazione Comunale di Falconara Marittima per la richiesta Telecom Italia SpA e Vodafone Omnitel B.V. di autorizzazione alla installazione di stazione radio base per la telefonia mobile in via Puglie”.

Erano presenti il Sindaco Goffredo Brandoni, il vicesindaco Clemente Rossi, i tecnici del Comune, Arpam e i rappresentanti di Vodafone e Telecom. Assenti per motivi legati a precedenti impegni Asur Marche Area Vasta 2 e Regione Marche Servizio Ambiente e Agricoltura che hanno inviato pareri scritti.

Oltre ad esaminare la situazione dell’antenna da un punto di vista tecnico il Sindaco ha dato lettura della delibera di Consiglio Comunale n°37 del 29/06/2015 “Delibera di iniziativa di Consiglieri Comunali avente ad oggetto la revisione del vigente ‘Regolamento relativo al rilascio di concessioni edilizie per l’installazione di impianti di telefonia Radiomobile’ approvato con DCC 29/06/2000 n°37 – Atto di mero indirizzo –”.

Il Sindaco ha ribadito la contrarietà dell’Amministrazione Comunale all’installazione dell’antenna in via Puglie espressa nell’approvazione della sopradetta delibera votata all’unanimità e nella quale si da indirizzo per la revisione del “Regolamento, approvato dal Consiglio Comunale nell’anno 2000, relativo al rilascio di concessioni edilizie per l’installazione di impianti di telefonia radiomobile”, allo scopo di individuare adeguate “aree sensibili” all’interno delle quali non si ritiene compatibile l’installazione di impianti radio base per la telefonia mobile.

Nella stessa delibera si da mandato alle Commissioni II e IV di individuare i criteri cui gli uffici dovranno attenersi per la revisione del succitato regolamento. I soggetti privati hanno ribadito che le normative nazionali e regionali, nonché i pareri ARPAM e della Regione, permettono l’installazione dell’antenna in questione. La Conferenza dei Servizi si dovrà chiudere entro la fine del mese di luglio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2015 alle 19:08 sul giornale del 03 luglio 2015 - 1121 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, goffredo brandoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alq0





logoEV
logoEV