contatore accessi free

Le notti al Museo raccontano Ancona...

2' di lettura Ancona 06/07/2015 - I luoghi dell'immaginario tra passato presente e futuro è il titolo dell’evento che avrà luogo la sera dell’8 luglio nella magica cornice della terrazza di palazzo Ferretti, all’interno della rassegna “Notti al Museo”.

Parole e immagini sono gli ingredienti che compongono un viaggio alla scoperta dei luoghi e delle idee che ne costituiscono la struttura invisibile. Laura Appignanesi presenterà il suo libro " 24 secoli di storie. Ancona in racconti”, i cui personaggi ci condurranno attraverso atmosfere cangianti nel tempo. E si comincerà proprio da qui, dalla terrazza affacciata sul mare, dove la giovane Luisa vive la sua fugace, tormentata, passione. La grande storia trapela attraverso piccole storie: attimi qualunque, sublimati dentro universi letterari dove il cesello della ricostruzione storica si unisce a quello dell’introspezione psicologica. Come sempre però l’immaginario, che restituisce il mondo attraverso la fantasia, si fa medium di un messaggio che può essere scandagliato con le parole degli studiosi. Prendendo spunto dalle riflessioni di un marchese del ‘700 che sogna strade e porti, Sergio Salustri illustrerà l’importanza dei flussi commerciali e culturali che costituiscono la base dell’evoluzione nei rapporti fra le due sponde dell’Adriatico.

E la città di Ancona, che aveva rivelato i suoi mutamenti in modo sommesso, celati dietro vicende intime, manifesta adesso il suo ruolo di porta d’Oriente, che si apre, poi si chiude, e adesso sembra riaprirsi, sulla scia di contaminazioni culturali che, dalle rotte antiche, sembrano avviarsi verso orizzonti nuovi. Dallo zoom delle relazioni interpersonali o collettive si passerà al grandangolo delle relazioni tra l’uomo e il sistema sociale, cercando, all'interno della storia, i semi di un futuro da coltivare.

Partendo dalle tradizioni e dagli antichi mestieri, Ilse Maria Ratsch (Scholanova) proporrà un modello di relazioni che tiene conto anche dell’emozione e del sogno: potrebbe essere questa la strada per costruire una società sana, che proietti l’uomo al centro del futuro. L’appuntamento è sulla terrazza di Palazzo Ferretti alle ore 21.30.

Al termine dell’incontro sarà offerta la degustazione dei vini delle Cantine Moroder & Agriturismo Aiòn. La partecipazione all’evento in programma è gratuita; l'ingresso al museo è a pagamento, secondo legge. Orario: 21.30 - 24.00 Info: tel. 071 202602






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2015 alle 11:35 sul giornale del 07 luglio 2015 - 1112 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alyo





logoEV
logoEV
logoEV